Mercedes Classe E All Terrain SW: col plug-in fa 20 con un litro, contro le leggi della fisica

Mercedes Classe E All Terrain SW: col plug-in fa 20 con un litro, contro le leggi della fisica
Pubblicità
Carlo Bellati
  • di Carlo Bellati
Quasi 1000 km in poche ore, ma avvolto in una "bolla" di confort e sicurezza, con Adas al massimo. E i consumi di una utilitaria. Benvenuti a bordo della nuova Mercedes Classe E All Terrain (4Matic e familiare!)
  • Carlo Bellati
  • di Carlo Bellati
12 febbraio 2024

Si parla sempre più spesso di mandare il diesel in pensione e in effetti per taluni modelli le nuove gamme 2024 hanno escluso il gasolio a favore dell'ibrido a benzina. Quando però si parla di grandi berline e station wagon, ci sono i numeri che parlano da soli: per autonomia, coppia ed efficienza il diesel ha ancora molte carte da giocare, specialmente se dell'ultimissima generazione abbinato ad una sezione elettrica di tutto rispetto, al punto di realizzare quello che sembra non compatibile con le leggi della termodinamica: spingere a 130 km/h un'auto da quasi 5 metri e di massa conseguente ad una media di consumo di 5,4 litri/100 km, vale a dire quasi 20 km con un litro di gasolio (18,5 per la precisione, ma con punte di 21 km/litro), con più di 800 km di autonomia e nel confort più assoluto. Tutto questo è reale e concreto sulla nuova Mercedes E 300de ibrida plug-in che aggiunge tre qualità per me assolutamente desiderabili: è 4x4, è rialzata ed è station wagon.

La prova speciale, del tutto tranquilla, è un Milano - Perugia e ritorno, circa 1.000 km in tutta scioltezza per saggiare il confort, l'efficienza dei sistemi di guida assistita, l'efficienza del sistema elettro-diesel che abbina un 4 cilindri/2 litri a gasolio con una sezione elettrica degna di una BEV: motore elettrico e motore termico hanno rispettivamente 129 e 197 CV che sono sempre disponibili attraverso la trasmissione 9 marce. Trattandosi di una ricaricabile con parecchia energia nella batteria (25,4 kWh) la percorrenza in elettrico è molto ampia, addirittura nell'ordine dei 100 km secondo la Casa, e il tutto viene precisamente riportato sul display dietro il volante. A questo proposito l'unica nota è che occorre fare un po' di abitudine alla enorme quantità di informazioni presentate, selezionabili attraverso il comandi a sfioramento del volante e, più sintetiche, sul display principale del Superscreen. Mi soffermo per un momento su questa plancia cosparsa di schermi contigui per ammirare la fattura e la finitura: qui si sente davvero, e si tocca, la qualità della Stella che viene percepita in modo immediato e intuitivo, così curata da potersi paragonare persino alla classe superiore (che però vanta l'Hyperscreen). In questo caso anche al passeggero è destinato un apposito display, non visibile dal posto guida.

Il confort di marcia, aiutato dal fatto che in modalità hybrid il funzionamento in elettrico è molto frequente e prolungato, è quanto di meglio si possa chiedere ad una station wagon di questa fatta, considerando anche che la All Terrain è dotata di serie delle sospensioni ad aria Airmatic che - provare per credere - fanno davvero la differenza fra chi le ha e chi no. Il nuovo assetto rialzato rispetto alla normale e che può salire di altri 4 cm la rende idonea ad affrontare un certo grado di off-road, anche se parliamo di strade sterrate con solchi, sterrati oppure neve, non certo una pietraia. Ma la perfezione quasi assoluta la si vive tutti i giorni con questo isolamento perfetto dai devastati fondi stradali nostrani, dalle irregolarità degli asfalti drenanti, dal giunti dei viadotti appenninici. Si viaggia sul velluto, avvolti da pelle bianca, nel mio caso, e con i piedi appoggiati sul una spessa moquette candida che mette l'ansia, tanto è pulita e "indifesa" dallo sporco. Il viaggio è allietato dal signor Burmester e il suo impianto 4D e da una potente batteria di ADAS che vanno migliorando ad ogni generazione, per quando siano costantemente in guerra con il caos segnaletico delle nostre arterie autostradali. Il sistema di rilevamento dei cartelli della velocità massima si facciano talvolta ingannare dagli adesivi posti dietro i camion.

Mille chilometri di autostrada, media di 100-110 km/h nonostante i lavori in corso, punte più alte solo per qualche sorpasso. Insomma, un viaggio di assoluto riposo che ha fatto stare bene anche il sistema diesel-elettrico, che mi ha ripagato con una media di consumo di 5,4 litri/100 km di gasolio, considerato anche l'autonomia della batteria che era al 90% alla partenza. Se considerate la massa, le dimensioni, l'aerodinamica necessariamente peggiorata per via della maggior altezza, siamo di fronte ad un risultato di efficienza sconosciuto ai benzina e ai full hybrid. Si potrebbe dire che in termini di emissioni, un'auto come la Mercedes E300de viene subito dopo una elettrica.  

Pubblicità
Mercedes-Benz Classe E Station Wagon
Mercedes-Benz

Mercedes-Benz
Via Giulio Vincenzo Bona, 110
Roma (RM) - Italia
800 77 44 11
https://www.mercedes-benz.it

  • Prezzo da 71.093
    a 108.974 €
  • Numero posti 5
  • Lunghezza 495 cm
  • Larghezza da 188
    a 189 cm
  • Altezza da 147
    a 150 cm
  • Bagagliaio da 460
    a 1.830 dm3
  • Peso da 1.905
    a 2.390 Kg
  • Segmento Station Wagon
Mercedes-Benz

Mercedes-Benz
Via Giulio Vincenzo Bona, 110
Roma (RM) - Italia
800 77 44 11
https://www.mercedes-benz.it