novità

Mitsubishi Lancer EVO X

-

Casa-ufficio come in Prova Speciale...

Mitsubishi Lancer EVO X

Finalmente ci siamo: dopo la concept car presentata a inizio anno a Detroit Mitsubishi ha svelato le prime immagini ufficiali della nuova Lancer Evolution X, Evo X per tutti i fan.
La vettura, attesissima, ripropone la stessa formula delle precedenti, fortunatissime edizioni, ma con una dose ancor maggiore di tecnologia e prestazioni.

Casa-ufficio come in Prova Speciale
Esteticamente ecco quindi che le linee tranquille, fin troppo borghesi, della nuova Lancer sono state sottoposte ad un'intensa cura di anabolizzanti, come evidenziano i passaruota allargati, il vano motore rigonfio con ampie prese d'aria, il frontale iper-aggressivo con una calandra che promette di battere ogni record di dimensioni, cerchi in lega bianchi che fanno tanto racing e naturalmente un gigantesco alettone posto alla base del cofano posteriore, con l'estrattore aerodinamico che completa il look corasiolo della coda.

Insomma, la Lancer Evo non è mai stata tanto aggressiva e tanto vicina alle WRC che disputano il mondiale rally (al quale la Mitsubishi purtroppo non partecipa più in forma ufficiale). Le soluzioni stilistiche appena citate, comunque, non hanno solo una valenza estetica: anche la Evo X sarà la base per una vettura da rally di Gr. N destinata a divnetare un'arma molto temibile e a rendere la vita difficile all'eterna rivale Subaru Impreza STi.

Ai comuni mortali, comunque, rimane il piacere di recarsi ogni giorno in ufficio con una vettura che parla di rally in ogni centrimetro della carrozzeria.

Tecnologia e prestazioni da primato
Un'impressione, questa, rafforzata anche dalla formidabile scheda tecnica. Il propulsore rimane un quattro cilindri di 2.0 litri sovralimentato capace di sviluppare circa 300 CV. Pochi di più rispetto ai 280 della Evo IX, dunque, ma l'attenzione dei tecnici si è concentrata soprattutto nell'alleggerimento del motore, grazie all'ampio ricorso all'alluminio, e nell'erogazione più che nella ricerca della massima potenza.
Le novità più importanti, tuttavia, riguardano la trasmissione, a partire da un rivoluzionario sistema di trazione integrale, naturalmente a gestione elettronica, che promette livelli di tenuta e coinvolgimento mai raggiunti prima d'ora in una 4x4 sportiva. Il sistema, ribattezzato S-AWC3, integra la gestione della coppia motrice, dei freni e dei differenziali al fine di garantire la massima stabilità e un comportamento al tempo stesso molto prevedibile.
Non meno interessante, comunque, è il cambio: un sequenziale manuale a sei marce che aggiunge un altro ingrediente racing ad una vettura che si preannuncia imperdibile per tutti gli appassionati.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Mitsubishi Lancer
Maggiori info
Mitsubishi