monza rally show 2015

Monza Rally Show, Tonio Liuzzi: «Fosse un rally vero...» [Video]

-

Vitantonio Liuzzi, ex pilota di F1 e Campione del Mondo kart nel 2001, ci confessa le sue sensazioni al termine di uno sfortunato Monza Rally Show, senza tralasciare alcun tipo di particolare...

Monza Rally Show, Tonio Liuzzi: «Fosse un rally vero...» [Video]

Aver battuto un titano del volante come Michael Schumacher non è certamente impresa comune a molti sportivi, a maggior ragione se il tedesco era all'apice della forma e del proprio dominio agonistico sui tracciati di Formula 1. Vitantonio Liuzzi è tra costoro. Campione del Mondo di go-kart nel 2001, l'italiano si è assicurato il titolo battendo, tra gli altri, il fenomeno di Kerpen.

 

Passato per una lunga carriera agonistica che lo ha visto impegnato in diversi ambiti, Formula 1 in primis, Liuzzi si è presentato al Monza Rally Show al volante di una Ford Focus WRC, venendo colpito da ogni genere di sfortuna possibile.

 

Con il buonumore come fido compagno di viaggio, il pilota ci racconta la sua esperienza “atipica” sul tracciato brianzolo. «Sapevamo che c'era tanto da imparare. Sono venuto con l'idea di divertirmi e di migliorare. Venerdì ho avuto problemi col cambio, poi col differenziale, e ancora con la frizione... Ho ancora tanto da imparare ma sono contento» commenta a caldo Tonio.

 

«Tutto è nato dopo la telefonata del Direttore del Team, Fabio Butti. Sia Kimi Raikkonen che Robert Kubica mi hanno sempre parlato bene delle auto del WRC. Ho dovuto un po' improvvisare, ma mi piace essere versatile. Avevo una Focus del 2006, un po' retrò... Questo è uno show che ci accomuna, se fosse un rally ci sarebbero tante cose da dover controllare e smussare. Ci sono state polemiche in passato, sono venuto qui per divertirmi.»

 

«Spero di dover tornare per lottare per le posizioni di testa insieme a Fulvio Florean, il mio navigatore dal quale ho imparato tantissimo» conclude Liuzzi.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento