Novità

Nuova DS 9: presentata l'ammiraglia francese

-

DS Automobiles toglie i veli alla nuova DS 9: si tratta di una berlina ultra lusso che porta con se tutta la filosofia e lo stile del Marchio francese

DS Automobiles ci aveva anticipato l'attivo di due nuovi modelli a pochi giorni dal Salone di Ginevra 2020: il primo ad essere mostrato ufficialmente è la nuova DS 9, la prima berlina del Marchio francese. La seconda novità arriverà mercoledì 26 febbraio, nel corso della mattinata, ma intanto analizziamo con più cura questo modello firmato DS.

Ecco la nuova DS 9
Ecco la nuova DS 9

Stile inconfondibile

Come potete vedere dalle immagini, l'estetica riprendere quella dei modelli DS e per essere più precisi è come vedere il DS7 Crossback in versione berlina. I gruppi ottici Full LED sono composti da tre elementi indipendenti, che disegnano la classica firma luminosa del marchio e ci sono le cromature che si estendono dalla grande griglia frontale. Anche il posteriore ha linee forti, con nervature a vista che partono dai fari e il paraurti che ingloba gli scarichi. Come ci era già stato anticipato, la piattaforma EMP2 è in condivisione con la Peugeot 508, ma le dimensioni sono leggermente differenti: la nuova DS 9 è lunga 4,93 m, larga 1,85 m e con un passo di 2,90 m. Anche questa berlina ultra lusso sarà disponibile in due versioni ibrida plug-in, chiama E-Tense: il motore a benzina, supportato dall'elettrico, arriva a una potenza complessiva di 250 CV o 360 CV. Inoltre, grazie alla modalità EV e alla batteria da 11,9 kWh, si può viaggiare in elettrico per circa 50 km e fino a 135 km/h. Ci sarà anche una motorizzazione tradizionale a benzina con il PureTech 225 e cambia automatico a 8 rapporti, ma sembra non verrà commercializzata in Italia.

Gli interni della DS 9 2020
Gli interni della DS 9 2020

Lusso alla francese

Anche per gli interni la parola d'ordine è eleganza: ci sono moltissimi richiami della trama a "X" e i designer hanno cercato di mantere uno stile pulito e con la massima cura del dettaglio. Inoltre, la Casa francese offre grandi possibilità di personalizzazione. Non è stato tralasciato, però, l'aspetto tecnologico: per garantire la sicurezza e il comfort dei passeggeri, la nuova DS 9 offre le sospensioni adattive, che prevedono le asperità grazie a uno scanner, il drive assist, il park pilot e molto altro.

Ancora non sappiamo quando arriverà sul mercato italiano e quale sarà il prezzo di lancio di questa novità firmata DS Automobiles, che verrà prodotta in Cina.

La DS 9 è progettata sulla piattaforma EMP2 e verrà prodotta in Cina
La DS 9 è progettata sulla piattaforma EMP2 e verrà prodotta in Cina

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento