attualità

Nuovo DPCM: verso coprifuoco nazionale e divieto di spostamento tra Regioni?

-

Si attende la presentazione del nuovo provvedimento

Nuovo DPCM: verso coprifuoco nazionale e divieto di spostamento tra Regioni?

Al momento sono ancora voci di corridoio, anche se molto insistenti e riportate da più fonti, ma nel nuovo DPCM che conterà ulteriori misure per rallentare i contagi da Coronavirus ci sarebbero anche il ritorno del divieto di spostamento tra regioni ed un coprifuoco serale.

Per quanto riguarda il divieto di circolazione serale, pare che sia tramontata l'ipotesi del “tutti a casa” alle 18 in tutta Italia. Più probabile, se la regola sarà effettivamente adottata, che partirà dalle 20 o dalle 21 su tutto il territorio nazionale e alle 18 nelle regioni o nelle aree più a rischio una volta superata la soglia critica dell'indice dei contagi.

Chi vorrà uscire la sera dovrà avere con sé un'autocertificazione da mostrare ai controlli. Dovrebbe essere consentito uscire solo per le ormai note “ragioni di comprovata necessità”, ovvero salute, lavoro e altre urgenze improrogabili.

Sul tavolo del provvedimento che oggi dovrebbe essere presentato alle Camere ed entrare in vigore da domani anche lo stop agli spostamenti tra regioni.

Anche in questo caso sono previste eccezioni per ragioni di lavoro, salute o altre necessità inderogabili che saranno definite in dettaglio.

Molto dibattuta è l'ipotesi di un lockdown riservato agli over 70, dal momento che gli anziani costituiscono la categoria più a rischio di contrarre il virus.

  • quagliodromo, Telgate (BG)

    Ma in questo momento non potete evitare di fare continuamente articoli basati su ipotesi e "voci di corridoio"?
    Così state creando solo più confusione.
    Grazie
Inserisci il tuo commento