Attualità

Nuovo modulo autocertificazione, ecco la versione aggiornata al 23 marzo

-

Ecco come scaricare la nuova versione aggiornata al 23 marzo 2020 del modulo per l'autocertificazione per gli spostamenti in emergenza Coronavirus

Arriva una nuova versione dell'autocertificazione: la variante aggiornata al 23 marzo del documento necessario per la circolazione in periodo di quarantena cambia per via dell'ultimo Dpcm, volto a ridurre gli spostamenti fuori dal proprio Comune durante l'emergenza Coronavirus. Il nuovo modulo non consente il rientro presso il luogo di domicilio, residenza e abitazione, fatte salve esigenze lavorative di assoluta urgenza e motivi di salute. 

Come in precedenza, il soggetto fermato dalle forze dell'ordine deve autodichiarare di non trovarsi nelle condizioni previste dall'art. 1, comma 1, lett. c) del D.P.C.M. dell'8 marzo 2020, che vieta ai soggetti in quarantena di muoversi dalla propria abitazione. Chi non dovesse essere in possesso del nuovo modulo o non potesse stamparlo, non deve però preoccuparsi: all'atto del controllo, si potrà compilare una copia messa a disposizione dalle Forze dell'Ordine. 

Per scaricare la versione del modulo di autocertificazione aggiornata al 23 marzo 2020, è sufficiente visitare il sito della Polizia di Stato. Questo è il link. Vi rimandiamo invece a questo articolo per le ultime disposizioni riguardo agli spostamenti consentiti dall'ultimo Dpcm. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento