rally marocco 2014

OiLibya Rally Marocco. Nasser Al Attiya con Mini All4 Racing

-

Vincitore della Dakar 2010 con VW, terzo quest’anno con la Mini e la stagione Mondiale 2014 fino ad ora con Toyota. Ma al OilIbia del Marocco Al-Attyah è di nuovo sulla Mini | P. Batini, Marocco

OiLibya Rally Marocco. Nasser Al Attiya con Mini All4 Racing

Erfoud - Sorpresa. Il Principe Nasser Al-Attyah del Qatar è al via del OiLibya Rally del Marocco con una Mini All4 Racing del Team ufficiale X-raid. Un altro mattone dell’effetto domino provocato dal passaggio di Peterhansel a Peugeot? Il desiderio di tornare ad attaccare la Coppa del Mondo FIA, ancora in gioco tra il “Principe” e il leader Vladimir Vassilyev? Certo, stando così le cose, la Coppa diventerebbe il pomo della discordia tra due Piloti di nuovo della stessa Squadra.

 

Ma c’è dell’altro, naturalmente in prospettiva Dakar. Stando così le cose, infatti, il Team X-raid tornerebbe anche sulla carta a essere il più forte del piccolo ma agguerrito lotto di pretendenti alla corona della regina dei Rally-Raid, ed andrebbe così a riequilibrare l’orizzonte attualmente molto frastagliato della Dakar 2015 con un’innegabile iniezione di interesse. La risposta non dovrebbe tardare, anche se la configurazione definitiva del Team di Trebur è attesa ufficialmente, come abbiamo anticipato, per la metà di Novembre.

 

Buongiorno Principe, una strana cosa vedervi qui a correre di nuovo con una Mini. That’s it?
«No, la trovo piuttosto una cosa normale. Ho ricevuto la richiesta, da parte del Team Mini All4 Racing, di essere qui per guidare una delle loro macchine. In realtà non si tratta della nuova macchina, ma di una versione 2012, sì, la “tutta telaio”. Ho risposto: perché no? Questa corsa è molto, molto importante, e lo è per moltissimi Piloti. Inoltre, è un Rally senz’altro molto utile per la prossima Dakar».

nasser al attyah 2
Nasser Al Attiya si è lasciato intervistare tra una tappa e l'altra del Rally del Marocco

 

Volete dire, Vostra Altezza, che è una scelta con una chiara proiezione nella prossima Dakar? Che la correrete con questa versione della Mini All4 Racing?
«No, direi di no. Se andrò alla Dakar con questa Squadra dovrò avere l’ultima versione della macchina. La nuova macchina, non la vecchia. Ma stiamo discutendo la materia in questi giorni, e credo che la prossima settimana, dopo l’OiLibya, avremo la risposta definitiva».

 

Così, correte in Marocco con la macchina del 2012 e intanto discutete per raggiungere un accordo la settimana successiva?
«Certo, questa è l’agenda».

 

Quali sono, dunque, le vostre aspettative al riguardo del Rally del Marocco?
«Oh, lo vedete, con tre Piloti che hanno vinto la Dakar, “Nani”, Giniel e… me, sarà una bella corsa verso il finale del Campionato. Se dovessimo vincere ci avvicineremmo molto, e io sono ancora in corsa per il Titolo. Saremmo tutti molti vicini».

Correre in Africa e qui in Marocco è fantastico, sapete, mi ricordo quando siamo venuti qui per la Dakar, e poi questo è un bel luogo per imparare e per godere dei paesaggi

 

E allora, scusate, perché non darvi la macchina nuova?
«Penso che il Team non abbia ancora una delle macchine nuove da dare a me. Tutte le nuove macchine stanno facendo ancora lo shake down, testando le soluzioni dedicate alla prossima Dakar. Ma, ok, questa che ho a disposizione è una buona macchina…

 

Meglio, cioè, avere una “vecchia” macchina affidabile?
«Sì, direi di sì, e intanto risparmiare la macchina nuova».

 

Quale è il vostro feeling con il Rally del Marocco?
«È un buon feeling. Correre in Africa e qui in Marocco è fantastico, sapete, mi ricordo quando siamo venuti qui per la Dakar, e poi questo è un bel luogo per imparare e per godere dei paesaggi. Sì, sono veramente felice di essere qui.

 

Riassumendo, i piani saranno pronti la settimana prossima?
«Sì, dopo l’ultima tappa a Marrakesh»

 

Vi auguriamo di centrare i vostri obiettivi.

 

Immagini ApPhotosport
 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top MINI