anteprime

Pagani Huayra R: sarà svelata il 12 novembre [Video]

-

Horacio Pagani annuncia la versione da pista della Huayra: tra le novità più eclatanti, il nuovo motore: sarà aspirato

Il 12 novembre Pagani Automobili presenterà la Pagani Huayra R, una nuova versione della Pagani Huayra che da quasi dieci anni rappresenta la summa tecnologica della piccola e ambiziosa Casa di San Cesario sul Panaro.

Lo ha annunciato lo stesso Horacio Pagani, in occasione della competizione Autostyle Design Competition organizzata dalla rivista specializzata Auto&Design.

«E' un progetto su cui ci siamo impegnati particolarmente creando un oggetto incredibile, con un motore nuovo, aspirato, fatto specificamente per questo progetto», ha annunciato l'imprenditore italo-argentino durante una presentazione online dell'evento.

Dalla sigla possiamo intuire che la nuova Huayra R potrebbe essere una versione dedicata alla pista della Huayra, come lo fu nel 2007 la Pagani Zonda R.

La Zonda R non era omologata per la circolazione sulle strade pubbliche, ma riservata ai track days: una versione adatta ai circuiti, con componentistica racing, spogliata del superfluo e con un motore portato da 650 a 750 CV.

Proprio il motore rappresenta uno delle novità più intriganti della inedita variante “R” della Huayra: Pagani parla di un motore nuovo rispetto ai V12 6 litri Mercedes-AMG biturbo sinora utilizzati e realizzati a Stoccarda appositamente per la Casa italiana.

Sarà ancora un Mercedes? Probabilmente si, visto che potrebbe essere molto complicato adattare un'unità di un altro costruttore nell'architettura studiata per la massima compattezza e leggerezza di una vettura del genere, ma il fatto che sia un motore aspirato invece che un turbo apre la porta a questa possibilità, per quanto remota. Pagani ha inoltre un accordo di fornitura con Mercedes fino al 2026.

Di sicuro sarà potentissima, visto che le Huayra standard si aggirano, nelle varie versioni, tra i 700 e i 790 CV. E anche costosissima, visto che per la Huayra BC, cioè la versione più potente e recente, bisogna staccare un assegno di quasi 2,5 milioni di euro.

Probabilmente la “R” sarà il canto del cigno dell'attuale modello: Horacio Pagani ha annunciato non molto tempo fa che la sua erede dovrebbe essere pronta intorno al 2022.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Pagani Huayra
Maggiori info
Pagani