Attualità

PSA e FCA: quasi pronto il nuovo pianale per elettriche con 650 km di autonomia

-

Le due società, che a marzo completeranno la fusione dando vita a “Stellantis”, hanno annunciato l’imminente esordio una piattaforma elettrica ad alte prestazioni, eVMP "Electric Vehicle Modular Platform"

PSA e FCA completeranno entro marzo del prossimo anno la fusione, dando vita al colosso “Stellantis”, ma già da mesi stanno lavorando in sinergia ad una serie di progetti tra cui quello di una nuova piattaforma elettrica ad alte prestazioni, eVMP "Electric Vehicle Modular Platform". Riguarderà le auto dei segmenti C e D di Stellantis e sarà sul mercato entro il 2023, promettendo grandi numeri in termini di autonomia dei veicoli che ne saranno dotati: si parla di una range tra i 450 e i 650 km, grazie a una capacità di stoccaggio di riferimento con 50kW.h per metro disponibile tra le ruote. Il tutto a compimento di un processo produttivo strutturato nell’ottica di un contenimento dei costi che dovrebbe permettere di affacciarsi sul mercato con prezzi competitivi e appetibili ai marchi Maserati, Fiat, Lancia, Alfa Romeo, Abarth, Fiat Professional, Chrysler, Dodge, RAM, SRT, Mopar, DS, Opel, Citroen e Peugeot. Con questa piattaforma eVMP, Groupe PSA dimostra ancora una volta la sua capacità di innovare sviluppando tecnologie all'avanguardia e convenienti per i suoi clienti, grazie alle scelte accurate che hanno permesso di ridurre significativamente le spese di ricerca e sviluppo e gli investimenti industriali - ha dichiarato Nicolas Morel, direttore ricerca e sviluppo di Groupe PSA - Questa piattaforma globale consentirà di offrire una gamma di veicoli rispettosi dell'ambiente, in grado di soddisfare le aspettative in evoluzione dei nostri clienti e garantire piacere di guida e sicurezza a bordo, valori alla base della reputazione del Gruppo", afferma Nicolas Morel, direttore ricerca e sviluppo di Groupe PSA”

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento