Gaming

Raceroom, le nuove auto dell'ADAC GT Masters

-

Audi R8, Mercedes AMG GT3 e Corvette C7-R faranno parte del nuovo pacchetto ADAC GT Masters 2018. Ci saranno anche Ferrari e Lamborghini?

Raceroom, le nuove auto dell'ADAC GT Masters

Dopo il nostro articolo che annunciava l'arrivo dell'Autodrom Most e del pacchetto ADAC GT Masters 2018 nel prossimo aggiornamento, Sector3 Studios ha divulgato ulteriori immagini delle vetture che entreranno a far parte dell'universo GT3 di Raceroom.

Le tre auto, con fisica e livree aggiornate, sono: l'Audi R8, la Mercedes AMG e la Corvette C7-R. Nessuna notizia, per ora, in merito all'aggiunta di Ferrari, Lamborghini e Honda.

Le tedesche

Ora le vetture made in Germany sono ben tre. Oltre ad Audi e Mercedes, nel nostro precedente articolo avevamo infatti già annunciato la presenza della BMW M6 GT3; all'appello ora manca solo il bolide di Stoccarda, la Porsche 911 GT3 R che nel 2018 ha conquistato il terzo posto nella classifica complessiva dei team.

La Mercedes-AMG GT3 ha regalato la vittoria nella classica team alla scuderia Mann-Filter HTP
La Mercedes-AMG GT3 ha regalato la vittoria nella classica team alla scuderia Mann-Filter HTP

Le tedesche si riconfermano le vetture più prestanti in questo campionato grazie ad Audi e Mercedes che, molto spesso, si sono contese le prime posizioni nei 7 appuntamenti di questa competizione.

Molto bene anche Porsche mentre BMW ha faticato in diverse occasioni.

Corvette: un nome un mito

Davvero ottimi anche i risultati dell'unica vettura americana che ha partecipato all'ADAC GT Masters 2018.

La Corvette C7 GT3-R si è infatti dimostrata un'auto competitiva con il team Callaway Competition, un grande lavoro di squadra che ha regalato a Daniel Keilwitz e Marvin Kirchhöfer il quarto posto nella classifica team ed il terzo gradino del podio nella classifica piloti.

Sicuramente il poderoso V8 non facile è da gestire ma, grazie alla maggior cubatura (6,245cc) rispetto alle avversarie, riuscirà in alcuni circuiti a dare parecchio filo da torcere alle concorrenti.

Rimaniamo in attesa di sapere se effettivamente Sector3 Studios abbia acquisito tutte le licenze per le vetture dello scorso campionato, nel frattempo vi ricordiamo che venerdì 1 febbraio andrà in scena il secondo appuntamento dell'AVIA eRacing Competition.

Assolutamente da non perdere!

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento