Sport

Regno Unito, 6 milioni di sterline a sostegno del motorsport

-

Il governo britannico ha stanziato 6 milioni di sterline a sostegno del motorsport locale, fortemente provato dalla pandemia di COVID-19

Regno Unito, 6 milioni di sterline a sostegno del motorsport

Il governo del Regno Unito sostiene il motorsport locale con un pacchetto da 6 milioni di sterline, parte di un più ampio piano di supporto per lo sport da 300 milioni. La cifra verrà distribuita tra i proprietari dei principali circuiti sul territorio, il British Automobile Racing Club e MotorSport Vision, che controllano, tra gli altri, Silverstone, Goodwood e Brands Hatch, rispettivamente. Ma si tratta di una misura che darà soprattutto sollievo al motorsport regionale, sospeso per la seconda volta nel Regno Unito con lo scattare del secondo lockdown a livello nazionale.

Il 2 novembre scorso, infatti, il motorsport a livello locale è stato sospeso per un mese, fatte salve le competizioni d'elite, come il BTCC, il campionato Turismo britannico. Uno stop, questo, che si aggiunge al blocco delle attività risalente alla prima ondata di contagi. Con i fondi previsti dal governo, il motorsport locale potrà tirare un sospiro di sollievo dopo la forte contrazione degli introiti dovuta non solo all'interruzione delle competizioni, ma, nel caso dei circuiti più rilevanti, dell'assenza di pubblico. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento