In arrivo

Ricordate la Ford Puma? Rinasce Crossover per il 2020 [foto gallery]

-

Pronto per l’Europa un nuovo modello Crossover Ford che si potrebbe chiamare Puma, come la piccola coupé di 20 anni fa

Quelli di Ford sono sulla bocca di tutti in Europa, per via dell’accordo con i tedeschi del gruppo VW. Accordo di cui vi aggiorniamo costantemente sulle pagine di Automoto.it ma i cui risultati si vedranno più avanti, per mezzi commerciali e pare, EV. Per quanto riguarda il futuro a breve, da qui a un anno, l’Ovale Blu pare invece possa mettere in strada, in Europa e per l’Europa, due nuovi modelli: il SUV che sostituirà l’attuale Kuga, derivazione Escape e un piccolo crossover derivato dalla Ford Fiesta, fatto in Romania. Soprattutto il B-SUV desta interesse, pensando alla necessità per Ford di avere un modello ben piazzato, accattivante.

Come avvenne a fine anni Novanta per la Puma, piccola coupé derivata dalla Fiesta di allora, questo nuovo Puma, se così dovrà chiamarsi, riprende pianale Fiesta per “saltare” verso un altro segmento. Al tempo era una nicchia, la piccola coupé a tre porte. La proponevano in pochi, tra cui Opel (Tigra) e Toyota (Paseo). Oggi la Fiesta potrebbe invece ingrandirsi, alzarsi e andare a sostituire per l’Europa quell’EcoSport che ora, pur non malaccio come crossover generalista compatto, poco appeal ha esercitato da noi in un segmento combattutissimo.

La produzione pare sia in procinto di avviarsi a Craiova, dove sono incrementati gli investimenti e i posti di lavoro. Quelle che vi proponiamo sono immagini “spia” dei muletti in prova. Forme più moderne, grintose e meno spigolose dell’EcoSport, nonostante le pesanti coperture messe al muletto fotografato; con fronte verticale, seguendo il family feeling SUV Ford e posteriore dotato di nervatura orizzontale, luci alte e piccolo spoiler.

Motorizzazioni? Ovviamente anche ibride, ma non troppo al debutto, osservando la vistosa condensa allo scarico dei muletti. Quanti Km a emissioni zero non è dato sapere, da quasi nessuno, se un mild-hybrid sarà troppo mild, a più di quanto facciano altri se arrivasse invece una nuova, dovuta, soluzione elettrificante Ford (ora è solo Mondeo, con il 2.0 benzina, a fare da ibrida apripista).

Rivali che devono temere perdita di quota mercato? Nel caso Citroen C3 Aircross, Seat Arona, Dacia Duster, volendo anche Hyundai Kona o Kia Stonic, e altri modelli ma in versione 2WD. Perché il nuovo Ford Puma dovrebbe essere solo a trazione anteriore.

Immagini - Carscoops
Immagini - Carscoops
  • DocAlchemist, Milano (MI)

    Ecosport ha poco successo perché solo le maggiori cilindrate sono 4x4, e diventa troppo costoso. Un rivale più stradale e più performante della Panda e di Suzuki Jimny lo potrebbero anche fare, manca sul mercato un prodotto cosi e di prezzo non esagerato! Un mild hybrid con trazione elettrica posteriore non dovrebbe essere troppo difficile da fare.
  • greenriot, Castellarano (RE)

    Non si devono azzardare...
    La Puma era una... e una sola rimane
Inserisci il tuo commento