Roma, nuovo colpo della banda in Maserati

Roma, nuovo colpo della banda in Maserati
Pubblicità
Alfonso Rago
  • di Alfonso Rago
Dopo la rapina in strada e quella ai danni di due supermercati, stavolta è stato colpito un autosalone: tre supercar sparite
  • Alfonso Rago
  • di Alfonso Rago
28 novembre 2022

Tre azioni in poco più di una settimana: quella che si muove sul territorio della Capitale rischia di far perdere il sonno agli inquirenti, alle prese con gli al momento inafferrabili malviventi che, novelli Diabolik, lascino come unica traccia del loro passaggio le impronte a terra di una supercar nera. 

Dopo quello ai danni di una coppia all'uscita di un ristorante sulla via Flaminia, e l'assalto a due supermercati in rapida successione su via Nettunense e poi zona Portuense, dove i cinque banditi hanno smurato la cassaforte portando via più di trentamila euro, stavolta i banditi hanno alzato il tiro, prendendo di mira un autosalone di via Casilina: sfondato il cancello, i ladri hanno prelevato tre vetture di lusso, due Audi RS3 e una Mercedes Amg.

Quando l'allarme è scattato, era ormai tardi: la banda si era già dileguata ed ai poliziotti arrivati sul posto non è restato altro da fare che constatare l'entità cospicua del furto.

Secondo le prime ricostruzioni, il nucleo dei malviventi sarebbe composto da cinque persone, come erano cinque le persone descritte dalla coppia derubata in via Flaminia e quelle riprese dalle telecamere di sorveglianza dei market rapinati.

In tutti gli episodi, come “firma“ alle azioni delittuose, compare una Maserati nera: nera come la notte, scura come il buio in cui brancolano gli investigatori.

Argomenti

Pubblicità
Caricamento commenti...