curiosità

Ruba un’auto, che non parte, e chiede una spinta a due passanti: arrestato

-

E’ successo in Sicilia. L’uomo è stato condotto in carcere con l’accusa di furto aggravato

Ruba un’auto, che non parte, e chiede una spinta a due passanti: arrestato

Stava rubando un’automobile ma non era riuscito a metterla in moto. Così aveva chiesto l’aiuto di due ignari passanti per avviare la Fiat 600 che stava trafugando. Ma non aveva fatto i conti con un uomo che dal balcone di casa stava assistendo alla scena.

Così i Carabinieri della Compagnia di Marsala (TP) hanno arrestato un giovane che è stato colto in flagranza di reato grazie alla testimonianza dell’uomo che ha richiamato l’attenzione dei militari mentre i tre si accingevano a far ripartire l’auto, una Fiat 600.

I due passanti che stavano inconsapevolmente aiutando il malvivente sono rimasti sorpresi dall’arrivo dei Carabinieri, nel frattempo allertati dal testimone, che hanno provveduto immediatamente a bloccare l’uomo.

Il giovane è stato tratto in arresto con l’accusa di furto aggravato. Il giudice ha convalidato l’arresto e disposto la custodia cautelare in carcere.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento