auto solari

Stella Lux, l'auto solare che produce più energia di quanta ne consuma

-

E' l'originale e futuristico prototipo del Solar Team Eindhoven della Technical University della cittadina olandese. Ad ottobre parteciperà al Bridgestone World Solar Challenge

Stella Lux, l'auto solare che produce più energia di quanta ne consuma

Durante un anno produce più energia di quanta ne è in grado di consumare. E' questa la peculiarità di Stella Lux, l'auto a energia solare realizzata dagli studenti olandesi del Solar Team Eindhoven, il gruppo di 21 universitari della Technical University di Eindhoven che parteciperà al Bridgestone World Solar Challenge 2015, una corsa a cadenza biennale di oltre 3.000 km attraverso l'outback australiano per auto ad energia solare in programma ad ottobre. 

 

La Stella Lux è una quattro posti dotata di un pannello solare di 5,8 mq installato sul tetto in grado di assicurare un'autonomia di oltre 1.000 km grazie soprattutto a un dispositivo "intelligente": il sistema si chiama “Solar Navigator” ed è in grado di calcolare l'itinerario più conveniente, che sarebbe poi quello più soleggiato, per portare i passeggeri a destinazione. 

 

A bordo è installata anche una batteria da 15 kWh che interviene in caso di necessità (ovvero tempo nuvoloso) ed è possibile ospitare fino a quattro passeggeri, fatto che ne fa uno dei prototipi solari più capienti mai visti. La Stella Lux del Solar Team Eindhoven è anche molto tecnologica: può interfacciarsi con uno smartphone che sblocca le portiere quando si avvicina il dispositivo alla vettura.

 

Per massimizzare l'efficienza il team di Stella Lux ha estremizzato al massimo l'aerodinamica, adottando una soluzione molto originale con un tunnel centrale che percorre tutta la lunghezza del veicolo per minimizzare la resistenza all'avanzamento, mentre il peso è ultraridotto per via della scocca realizzata in fibra di carbonio e alluminio. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento