finanza

Ufficiale: Ferrari sarà quotata alla Borsa di Milano

-

Depositata da FCA la documentazione per la quotazione a Piazza Affari della Casa di Maranello che a gennaio si separerà dal Gruppo

Ufficiale: Ferrari sarà quotata alla Borsa di Milano

Dopo aver esordito a Wall Street lo scorso 21 ottobre, il titolo di Ferrari sarà quotato anche Piazza Affari. Lo ha annunciato FCA in una nota in cui «Ferrari N.V. (NYSE: RACE) e FE New N.V.1 annunciano il deposito della domanda per la quotazione, in connessione con la prevista separazione di Ferrari N.V. da Fiat Chrysler Automobiles N.V., delle azioni ordinarie Ferrari sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. ». 

 

Che la Casa di Maranello sarebbe stata quotata anche a Milano lo aveva lasciato intendere prima Sergio Marchionne e successivamente lo aveva confermato il premier Matteo Renzi, ma solo oggi è arrivato l'annuncio ufficiale da parte di Fiat-Chrysler, dalla quale Ferrari è destinata a separarsi

 

La quotazione alla borsa di Milano dovrebbe avvenire per il mese di gennaio. «Nel contesto della separazione, Ferrari N.V. si fonderà in FE New N.V. che immediatamente prima della fusione deterrà le azioni di Ferrari N.V. ora detenute da Fiat Chrysler Automobiles N.V. FE New N.V. prenderà quindi il nome di Ferrari N.V. e le sue azioni ordinarie saranno quotate sul MTA e sul New York Stock Exchange», precisa la nota di Maranello. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Ferrari