Salone di Ginevra 2018

Nuova Volvo V60 al Salone di Ginevra 2018 [Video]

-

La familiare svedese incarna a pieno i canoni Volvo per la sicurezza aggiungendo due varianti ibride fino a 390 CV. Prezzi da circa 40K

“Chi guida una station wagon è un cliente importante, da generazioni” come dare torto all’affermazione di Håkan Samuelsson, Presidente e CEO Volvo Cars. La rinnovata V60 fa, come deve, onore a questa tradizione, basandosi sulla condivisa con successo piattaforma SPA (Architettura di Prodotto Scalabile). Linee a parte, gradevoli e pulite, ben proporzionate, ma non incisive quando i più recenti SUV di Volvo, la V60 2018 è da riferimento tra le station wagon medie per quanto riguarda gli interni, curatissimi e spaziosi, con livello di connettività avanzato e sistemi di supporto alla guida al top, pensando alla sicurezza.

 

Il sistema City Safety con Autobrake utilizza la frenata automatica e i dispositivi di rilevamento per evitare collisioni potenziali ed è l’unico sistema oggi commercializzato in grado di riconoscere pedoni, ciclisti e animali di grandi dimensioni. Il sistema è ora in grado di attivare la frenata automatica anche per ridurre le conseguenze di collisioni con veicoli che sopraggiungono in senso opposto. Il sistema Pilot Assist assiste in fase di sterzata, accelerazione e frenata su strade ben contrassegnate fino a una velocità di 130km/h. La nuova V60 2018 dispone inoltre di Run-off Road Mitigation, per la riduzione dell’impatto in caso di uscita dalla carreggiata e Oncoming Lane Mitigation, che avverte in caso di sconfinamento dalla corsia correggendo automaticamente la sterzata e riportando la vettura all’interno della corsia, fuori dalla traiettoria degli eventuali veicoli che viaggiano in senso opposto. Opzionale il Cross Traffic Alert con frenata automatica. L’infotainment Sensus ha compatibilità con Apple CarPlay, Android Auto e i dispositivi 4G, gestito attraverso un touch tipo tablet che funge da centro di comando per le funzioni dell’auto, la navigazione, i servizi in connettività e le app di musica e intrattenimento.

Sul mercato

Prezzi Italia non ancora confermati di preciso, nel momento in cui scriviamo, ma i riferimenti per altri mercati europei sono a circa 40.000 euro, in accesso gamma. Chi sceglie la nuova V60 può fruire del servizio in abbonamento Care by Volvo, pagando un canone fisso mensile invece che acquistarla. Ma la forte innovazione è anche motoristica, come annunciato: la V60 viene proposta con due varianti ibride plug-in benzina: T6 Twin Engine con trazione integrale da 340 CV, o T8 Twin Engine da 390 CV. Restano in gamma anche i tradizionali T5 o T6 e i diesel, D3 o D4, ma secondo quanto dichiarato durante la presentazione il target è quello di vendere il 25% delle nuove Volvo V60 2018 in versioni ibride, staccando la concorrenza tedesca di segmento.

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Volvo V60 Cross Country
Maggiori info
Volvo