mondiale rally

WRC Montecarlo 2015: Kubica dà spettacolo e Ogier gestisce la corsa

-

Con Loeb fuori dai giochi Ogier e la sua Volkswagen gestiscono la corsa andando a passeggio. Nel frattempo Kubica fa show mentre i piloti Ford fanno di tutto per rendere il weekend difficile ai meccanici. Fuori anche Bertelli

WRC Montecarlo 2015: Kubica dà spettacolo e Ogier gestisce la corsa
Con  l'addio prematuro nella  lotta per il vertice da parte di Loeb e con i relativi primi 3 posti da parte della Volkswagen, nell'ordine, Ogier, Latvala, Mikkelsen, tutti sapevano che da quel momento in poi da parte della casa tedesca sarebbe partito l'ordine non scritto : "State calmi e non vi agitate."
 
Passata la grande paura di vedere il campione alsaziano in testa alla gara monegasca, al paddock son tornati i volti sorridenti e paciosi dello scorso anno; Ogier tanto è tranquillo nel suo passeggiare che concede al compagno di squadra fin a 40" in una prova speciale.

Pubblico "caloroso"

Spenti gli entusiasmi per una bella lotta al vertice stroncata con la "pizzicata" di Loeb ed il relativo lasciapassare per la vittoria  per Ogier, la giornata di ieri non generava facili emozioni tra gli addetti ai lavori ed il numeroso pubblico accorso sulle stradine dell'entroterra francese. Anzi era proprio il pubblico protagonista in negativo nella prima speciale del mattino, così trasbordante ai lati della ps da portarne all'annullamento.

Ford spettacolo, ma in negativo

Doveva quindi esser una giornata tranquilla, con i 3 alfieri della Volkswagen al comando, con le Citroen fuori dai giochi con le 2 Hyundai ormai nelle retrovie e la Ford...: già erano i piloti dell'Ovale ad animare una gara ormai senza più sussulti. Dapprima Tanak usciva sbattesse e pagava una sagomata di minuti, dicendo così bye bye al 4° posto fin li difeso dagli attacchi dei suoi inseguitori, poi i suo compagni di squadra "Camomillo" Evans pensava bene di imitarlo, rendendo così impegnativa la giornata ai meccanici dell'assistenza, da segnalare la felicità  del boss Malcom Wilson.
wrc montecarlo 2015 day3 (37)
I piloti Ford hanno dato molto da fare ai loro meccanici nel race weekend monegasco

Kubica fa il Loeb

C'è invece chi continua a dare spettacolo, animando una gara ormai avulsa, regalando gioie ed emozioni ai numerosi bordostrada presenti sulle speciali, stiamo parlando del polacco Robert Kubica, che continua la gara come una pallina impazzita di un flipper vincendo speciali e andando ogni tanto in tilt. Certo non ci fossero stati quei problemi all'alternatore nella prima battute del rally, forse avrebbe potuto dire la sua per un posto sul podio.

Fuori anche Bertelli

Da segnalare per completare la giornata nera delle Ford, anche l'uscita di strada di Bertelli in uno dei pochi tratti senza spettatori: troppo il tempo perso per cercare di tornare in strada. Di tutto questo "bim bum bam" della Ford né approfittavano Osteberg fino ad allora scomparso dai radar, che risaliva in 4a posizione e le 2 Hyundai che occupano ora la 4a e 5a posizione. 
 
Oggi ultima tappa con la passerella diurna sul  Turini e con l'inevitabile podio marcato dal "triplete" Volkswagen.
 

Manrico Martella

Foto: Manrico Martella, Demis Milesi, Simone Colpo, Jakub Pjolmicz, Fabien Dufour, Jeremy Guerard, Jorge Cunha

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento