Chevrolet Spark 1.2 LT GPL Eco Logic

Chevrolet Spark 1.2 LT GPL Eco Logic
Pubblicità
Emiliano Perucca Orfei
Abbiamo provato su strada la Spark 1.2 a GPL. Erede della Matiz si presenta sul mercato con una linea decisamente moderna, buoni contenuti ed un prezzo di listino di poco superiore ai novemila euro
12 gennaio 2012

Nata con l'obiettivo di sostituire la celebre Matiz proponendo una visione più moderna dei concetti di versatilità, semplicità ed economia che hanno reso celebre la city car inizialmente commercializzata con il marchio Daewoo, Chevrolet Spark si presenta in concessionaria come una delle 5 porte, 5 posti con il listino più basso della categoria: salvo promozioni, attualmente in grado di "abbattere" il prezzo d'attacco fino a 6.950 euro, Spark viene proposta nella versione d'accesso (servosterzo e sei airbag di serie) a 9.175 euro.

chevrolet spark 1 2 gpl lt (35)
Il frontale della Spark è imponente ma non manca di mettere ben in evidenza il glorioso marchio Chevrolet di cui si fregia

Nasce da un progetto globale di GM

Lunga 3.640 mm, alta 1.551 e larga 1.597, la compatta orientale a brand americano non conserva nulla del modello che Daewoo comprò da Fiat nel corso degli anni '90 (era la 500 Lucciola di Giugiaro scartata da Torino): Spark, infatti, utilizza la piattaforma globale GM battezzata M Car, sviluppata per le esigenze di una vettura che viene costruita in 200.000 pezzi  oltre che per essere utilizzata anche da altri brand del Gruppo americano per nuove vetture compatte.
 
Una struttura pensata per fare posto a cinque porte e cinque posti distribuiti nel mezzo di un passo particolarmente ampio per la categoria (2.375 mm), alle quali si affianca un bagagliaio di 170 litri che all'occorrenza può essere esteso a 578 abbattento gli schienali posteriori.

Dentro: è moderna e spaziosa

Gli interni della Spark sono disegnati per ispirare modernità e la cosa è particolarmente evidente nella plancia ad onda e nel quadro strumenti di ispirazione motociclistica, letteralmente sospeso appena dietro al volante: tachimetro analogico e display digitale, entrambi illuminati in blu tungsteno, sono gli elementi principali di una strumentazione in cui spiccano anche gli undici alloggiamenti circolari delle spie ed i tre tasti (mode, trip e clock) che incorniciano il display stesso e "pilotano" le informazioni che prendono posto sul display.
 
chevrolet spark 1 2 gpl lt (56)
La strumentazione, di apparente derivazione motociclistica, è molto leggibile e ricca di informazioni
Sul cruscotto prendono posto un piccolo vano di servizio appena sopra al cassetto porta-oggetti lato passeggero (con chiave) ma anche un'altro centrale appena sotto ai comandi del climatizzatore, in grado di ospitare due bottiglie da mezzo litro. 

Aux-in ed USB di serie

Di serie Spark propone un impianto audio con predisposizioni Aux-in ed USB per collegare iPod, MP3 o telefoni cellulari, pur senza essere in grado di gestire le telefonate attraverso sistemi vivavoce: nelle versioni di punta sono disponibili anche i comandi di volume, ricerca frequenza e cambio sorgente audio direttamente sul volante.

4 stelle EuroNCAP

Per quanto concerne la sicurezza, come già detto, Spark propone di serie 6 airbag - due frontali, due laterali a tendina ed altri due per torace ed addome -, la predisposizione ISOFIX sui sedili laterali, mentre non è previsto l'ESP: l'accessorio costa 355 euro ma non è disponibile per le versioni a GPL, che nel nostro Paese secondo Chevrolet rappresentano la maggior parte delle immatricolazioni. Il risultato complessivo dei sistemi di sicurezza ai test EuroNCAP è stato di 4 stelle: lo stesso valore globale ottenuto da Fiat Panda.

Due motori, anche a GPL

Alla voce motori la city car coreana mette a disposizione due motori benzina Euro5. Entrambi dotati di basamento monoblocco in ghisa ed entrambi caratterizzati dalla testata bialbero azionata a catena, propongono equivalenti valori di consumo ed emissione, pari a 5,1 l/100 km e 119 g/km di CO2.
 
chevrolet spark 1 2 gpl lt (54)
Il motore 1.2 della Spark vanta 81 CV mentre il mille, sempre quadricilindrico, ne ha 68. Per entrambi è disponibile la versione a GPL di produzione italiana (BRC)
Ad essere differenti, però, sono le cilindrate ed i livelli di potenza massima. Il più piccolo, un mille da 68 CV a 6.400 giri, eroga 93 Nm di coppia massima a 4.800 giri, mentre il milledue offre una più sostanziosa coppia di 111 Nm ed una potenza massima di 81 CV.
 
Come da tradizione Chevrolet non mancano le versioni a GPL, scelte dalla stragrande maggioranza dei clienti italiani: disponibile sia sulla mille e che sulla milledue, l'alimentazione a gas permette di abbattere i costi di gestione senza gravare troppo sul prezzo di listino della vettura: la differenza, a parità di allestimento, è di 1.500 euro circa
 
L'impianto è realizzato in Italia dalla BRC ed il consumo di carburante è di circa il 30% superiore (poco meno di 7 litri/100 km) a quello della normale benzina. Una media in linea con quella di altre vetture comunque vantaggiosa se si considera che il GPL costa meno di metà di un litro di verde.
 
Le prestazioni parlano di 154 km/h e 15,5 secondi per passare da 0 a 100 km/h nel caso della 1.0 mentre la 1.2 riesce a toccare i 164 km/h di velocità massima assicurando la capacità di accelerare da 0 a 100 km/h in 12,1 secondi.

L'allestimento LS, quello preferito in Italia, propone cerchi in lega da 14", fendinebbia, barre portatutto, specchietti elettrici, chiusura centralizzata con telecomando, computer di bordo, clima manuale e comandi al volante, ad un prezzo di 10.840 euro”

La gamma: cinque versioni

Quattro le versioni presenti sul mercato italiano nel caso della mille - base, Plus, LS, LS Plus - alle quali si aggiunge la LT in esclusiva per il motore 1.2. Da Chevrolet fanno sapere che, dove c'è alternativa, l'LS è quella preferita: la dotazione di paraurti in tinta, cerchi in lega da 14", fendinebbia, barre portatutto, specchietti elettrici, chiusura centralizzata con telecomando, computer di bordo, clima manuale e comandi al volante, del resto, è molto accattivante visto il prezzo di 10.840 nella versione benzina e 12.350 in quella a GPL.
 
Costa un po' di più, ma non troppo, la milledue protagonista della nostra prova: 12.305 euro nella versione LT benzina e 13.815 euro nel caso in cui si scelga la LT bi-fuel. 

Su strada: com'è fuori

Dal vivo la segmento B col cravattino appare decisamente più imponente rispetto alla vecchia Matiz, in particolar modo per quanto concerne le quote di larghezza ed altezza, ben evidenti nel volume del frontale e nell'altezza dei gruppi ottici. 
chevrolet spark 1 2 gpl lt (24)
Nonostante l'imponenza di alcuni volumi, tra cui quello anteriore, la lunghezza della Spark rimane "a prova di città"
 
Nel complesso le forme sono molto moderne e, nonostante l'apparenza "volumetrica" di alcuni particolari, Spark rimane sufficientemente corta per ritagliarsi spazi nei parcheggi in città. A tal riguardo facilitano le manovre anche lo sterzo, che permette di "girare" molto stretto, e l'ampia superficie vetrata che circonda la vettura rendendo chiara la presenza di ostacoli o altre vetture attorno alla vettura. Rimane una delle poche auto in cui i sensori di parcheggio possono essere utili ma non indispensabili.

Com'è dentro

Gli interni sono realizzati con materiali di qualità discreta ma in compenso l'assemblaggio è ben fatto e curato. Molto riuscito, a nostro parere, il design della plancia e la relativa integrazione stilistica dei sistemi multimediali e dei comandi del clima, che danno la sensazione di essere molto più raffinati e tecnologici rispetto a quanto siano in realtà. Elementi, quest'ultimi, efficaci, molto semplici da utilizzare e versatili nei confronti di lettori Mp3 (c'è anche la porta USB), ma tutto sommato limitati nelle funzioni rispetto ai sistemi multimediali di ultima generazione che stanno arrivando anche su vetture di segmento B.
 
La posizione di guida è rialzata ed il sedile è comodo. Peccato che non si possa regolare il volante in profondità e che non vi sia un valido appoggio per il piede sinistro. Ergonomicamente abbiamo trovato molto piacevole la presenza dei tasti "media" sul volante così come abbiamo trovato piacevole e ben leggibile la strumentazione: la derivazione "motociclistica" è evidente ma il display è sufficientemente grande per leggere correttamente tutte le informazioni elaborate dal computer di bordo.
chevrolet spark 1 2 gpl lt (41)
Nella modalità standard Spark preferisce fare posto ai passeggeri posteriori piuttosto che ai bagagli. Una volta abbattuti gli schienali, però, la city-car col cravattino è a prova di Ikea
Lo spazio per le gambe e le spalle di chi siede davanti è ampio così come è ampio lo spazio dedicato a chi siede dietro: il passo lungo permette a Spark di ospitare comodamente quattro persone lasciando comunque spazio ad un quinto, che è previsto nella dotazione "di serie" della vettura.

Volendo è a prova di Ikea

Il bagagliaio non è da considerarsi da record per la categoria ma vanta una soglia di carico non troppo alta e può essere aperto, nelle versioni più ricche, anche dall'interno. Per chi avesse bisogno di più spazio, visto che nella modalità standard basta per la palestra o la spesa di tutti i giorni, è possibile anche abbattere gli schienali posteriori ottenendo poco meno di 0,6 mq di spazio utile. A prova di Ikea.
 
In termini di motore la Spark 1.2 protagonista della nostra prova sorprende positivamente per qualità di erogazione e consumi contenuti. Anche la silenziosità di marcia è in linea con le migliori rappresentanti della categoria, non solo per quanto concerne il motore ma anche per quanto riguarda il rotolamento degli pneumatici. Non è un'auto fatta per percorrere ogni giorno lunghe percorrenze autostradali ma anche a 130 km/h la vettura si dimostra sicura ed assolutamente in linea con le esigenze di sicurezza nella guida che ci si aspetta anche da una vettura dal prezzo "contenuto" come è Spark.

GPL: fa tutto da sola

Molto interessante, nel modello da noi provato, è la presenza dell'impianto GPL prodoto installato dalla BRC. Il display ed i comandi relativi all'impianto sono stati dislocati nella parte sinistra della plancia, in un'area non ben visibile, ma in realtà non c'è poi molto da fare per far andare la Spark a gas: il tutto, se il sistema è attivo, avviene autonomamente. 
chevrolet spark 1 2 gpl lt (64)
Il tappo della benzina e quello del GPL sono entrambi protetti dal classico sportellino con serratura comandata dalla chiusura centralizzata
Partenza a benzina, per qualche istante, e poi conversione automatica a gas. La differenza nei costi di gestione, ve l'assicuriamo, è tangibile nonostante il consumo di gas rispetto a quello di benzina nello stesso utilizzo sia superiore: possiamo affermare che si percorra lo stesso numero di km con un 35% in meno reale di spesa. Il tutto senza rinunciare alle prestazioni: la differenza tra la marcia a benzina e quella a gas è davvero limitatissima.

Sicura nell'emergenza

In termini di guida, come già detto, Spark non teme troppo l'autostrada dimostrandosi però più efficace in città e nelle statali, dove le velocità sono contenute. Le sospensioni assorbono bene le asperità stradali e le impostazioni d'assetto messe a punto dai tecnici Chevrolet permettono alla vettura di affrontare manovre di emergenza in tutta sicurezza, grazie anche ad un comportamento lievemente sottosterzante studiato per non mettere mai in crisi il retrotreno.

Le nostre conclusioni

In definitiva Spark rappresenta un'auto per chi è alla ricerca di una city-car non troppo costosa ed in grado di assecondare le esigenze di una mamma o di chi percorre qualche km in più per percorrere il tragitto casa-lavoro, in particolar modo nelle versioni a GPL il cui prezzo di listino ed il costo/km le permettono di essere decisamente competitiva anche nei confronti di più blasonate competitor a gasolio.

Ultime da Prove

Hot now

Pubblicità
Caricamento commenti...
Chevrolet Spark
Tutto su

Chevrolet Spark

Chevrolet

Chevrolet
Via A. Gustave Eiffel, 15
Roma (RM) - Italia
800 011 943
https://www.chevrolet.com

  • Prezzo da 9.175
    a 14.240 €
  • Numero posti 5
  • Lunghezza da 360
    a 364 cm
  • Larghezza 160 cm
  • Altezza da 152
    a 155 cm
  • Bagagliaio da 170
    a 900 dm3
  • Peso da 939
    a 1.066 Kg
  • Segmento Due volumi
Chevrolet

Chevrolet
Via A. Gustave Eiffel, 15
Roma (RM) - Italia
800 011 943
https://www.chevrolet.com