test

Kia Carens

Kia nuova Carens
-

Un nuovo stile europeo per la MPV coreana

Kia Carens

La Kia Carens pur essendo tutta, ma proprio tutta nuova, non ha perso quello che era il pregio fondamentale del vecchio modello: la concretezza. L'aspetto ingentilito, la meccanica affinata, e le prestazioni migliorate, ne fanno un mezzo capace di competere con i migliori costruttori europei. La vecchia Carens, si  è fatta apprezzare nel nostro mercato, per le sue qualità tangibili, ma sull'altro piatto della bilancia, pesava uno stile poco ricercato è un po' dimesso.

Adesso però i tempi sono cambiati e i vari successi commerciali ottenuti dal marchio coreano un po' in tutto il mondo, hanno permesso di investire sul design, principalmente per fare breccia nei cuori di noi riottosi occidentali. I Risultati si vedono, infatti questa piccola monovolume è piacevole nelle linee e giusta nelle proporzioni, senza eccessi e con tutta la sobrietà che contraddistingue le ultime creazioni del marchio. Nella parte frontale spiccano i grandi proiettori e la mascherina in stile Cee'd che dona un certo dinamismo, l'altezza e l'aspetto bombato del posteriore fanno pensare invece alla solidità e alla robustezza di una macchina "pronta a tutto", compreso un uso professionale intenso.

Anche gli interni appagano lo sguardo, lo fanno con addirittura con un pizzico di colore in più rispetto agli esterni, piacevoli ma rigorosi, di ispirazione quasi teutonica. La plancia ha un design moderno e avvolgente; i comandi sono tanti ma ben distribuiti su una grande superficie per non rischiare di "andare in tilt" cercando questo o quel pulsantino. Continuando ad osservare l'abitacolo, si scoprono, piano piano, tanti altri piccoli dettagli che fanno pensare di aver fatto una buona spesa, infatti gli assemblaggi ed i materiali impiegati danno una sensazione di precisione e ordine che ben si accosta alla quantità di spazio che si percepisce.

Ogni cassettino, ognuno dei tanti portaoggetti, si chiude e si apre con la precisione di un orologio svizzero.

 

Ad un certo punto diventa quasi un puntiglio trovare quella pecca che smetteremo di cercare una volta constatata l'ottima finitura della tappezzeria. Battuti da tanta asettica precisione passiamo al capitolo motori e vediamo che cosa ci scappa. Inizialmente la Carens verrà proposta con due motorizzazioni; un benzina 2.0 4 cilindri da 144 cv ed un'interessante unità a gasolio da 140 cv della stessa cilindrata dotato di filtro anti-particolato. Come per tutte le auto di questo segmento, a farla da padrone sarà il turbodiesel che infatti si rivela essere il motore più adatto a portare a spasso tanti bagagli o in alternativa sette persone, due delle quali sistemate nell'ultima fila costituita da sedili a scomparsa.

Le prestazioni garantite da questa unità provvista di turbina VGT a geometria variabile, sono interessanti ed i consumi si mantengono su valori più che accettabili specie se opterete per la versione con cambio manuale. L'automatico, pur garantendo tanto comfort, non sembra il massimo a causa di un certo effetto tapis roullant, che fa lavorare molto il motore. Non è insomma l'ultimo grido in fatto di automatici con convertitore di coppia. La dotazione è molto completa, e sul capitolo sicurezza non si risparmia; sono ben sei gli Air-bag di serie oltre all'Abs con Ebd e ad altri particolari per il Comfort come il climatizzatore manuale, l'autoradio e la chiusura centralizzata con telecomando.

Al volante non ci si annoia come verrebbe da pensare, la prontezza dello sterzo è migliorata molto rispetto al vecchio modello e solo a pieno carico la Carens cala un po' in direzionalità dando la sensazione di uno sterzo troppo leggero che fatica a contrastare l'aumento del rollio. Nulla comunque che farà ricredere voi sul buon investimento e noi sul fatto che quel qualcosa che cercavamo affannosamente, non lo troveremo di certo su questa macchina.  Prezzi a partire da 18.900 euro a seconda delle versioni.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Kia Carens
  • Crash test 2013: cinque stelle per Kia Carens e Qoros 3 Sedan sicurezza 25 set 2013

    Crash test 2013: cinque stelle per Kia Carens e Qoros 3 Sedan

    News | Le ultime verifiche effettuate da EuroNCAP tramite i crash test hanno conferito le cinque stelle a due nuove vetture, ovvero la coreana Kia Carens e la cinese Qoros 3 Sedan
  • Kia Carens 1.7 CRDi 115 CV Prova su strada 24 lug 2013

    Kia Carens 1.7 CRDi 115 CV

    di Matteo Valenti
    Prove | La nuova Kia Carens è una monovolume a sette posti oggi perfettamente allineata alla migliore concorrenza europea in termini di qualità, stile e prestazioni. Grande abitabilità e sistemi di bordo da prima classe, peccato solo per lo sterzo
  • Nuova Kia Carens: prime immagini e informazioni ufficiali Parigi 2012 19 set 2012

    Nuova Kia Carens: prime immagini e informazioni ufficiali

    News | Debutterà ufficialmente al prossimo Salone di Parigi la nuova Kia Carens, monovolume che arriverà sul mercato all'inizio del prossimo anno
Modelli top Kia
Maggiori info
Kia