Prove

Lancia Ypsilon Hybrid | Il sistema a 12 volt promette risparmio... [Video]

-

...nei consumi e nelle emissioni. Tocchiamo -24% rispetto alla sorella 1.2 da 69 cavalli. Scopriamo insieme il sistema microibrido a 12 volt

Per me che scrivo questo test, Lancia Y ha sempre rappresentato un pezzo di vita. È infatti stata la mia prima auto, quando maggiorenne mi affacciai per la prima volta alla guida. Come ci stavo? Ebbene sì, ci stavo, e ci sto ancora oggi su questa Ypsilon (nome per esteso), che si completa a livello di motorizzazione con la versione Hybrid, riportata in maniera elegante sul bagagliaio. Che cos’è una Lancia Ypsilon lo sanno anche quelli di Zermatt che vivono in una città senza auto: è una cittadina, una segmento B, che si dota di un raggio di sterzata esiguo e che offre spazio a bordo. Quanto spazio? Basti pensare che se guido io, dietro una persona di taglia media ci sta (sono alto 196 centimetri, ve lo ripeto). Guida rialzata, e dettagli che sulla nuova versione Maryne offrono una chiave Grey dark nella calandra, nel nuovo baffo porta logo, nei cerchi bruniti, nelle calotte degli specchi, nelle maniglie. Il badge ecochic prende posto sul montante e ci guarda ogni volta che apriamo la portiera anteriore, dietro la dicitura hybrid in corsivo spiega in maniera sobria che cosa abbiamo tra le mani.

Una mild hybrid, una micro ibrida, con sistema da 12 volt che ci consente di raggiungere un taglio di emissioni e consumi fino al 24% rispetto alla sorella 1.2 benzina da 69 cavalli. A bordo la selleria strizza l’occhio all’ambiente, con i materiali riciclati Seaqual Yarn. Il bagagliaio offre 245 litri, più che sufficienti non solo per mettere il sacchetto della spesa, ma per garantirci anche viaggi fuori porta. Il nostro colore è il grigio lunare, tri-strato, da 950 euro, ma anche il blu delle immagini convince appieno. La Ypsilon si porta dietro tutta l’eredità della chiave di lettura glamour di FCA, e lo fa proponendo una guida rialzata in stile SUV che magari farà piacere a qualcuno ma che lascia un minimo di spazio per il ginocchio destro per chi come me è extralarge. Poco male, perché si possono gestire sedile e volante in più direzioni, e quindi non sarà facile cercare la propria corretta posizione di guida.

Come si guida

Al centro della plancia prende posto il grandissimo quadro strumenti, che nella versione micro ibrida offre anche la percentuale di ricarica della batteria, il suggeritore per il cambio marcia e l’inserimento della folle che fa attivare lo start and stop già a 30 chilometri orari, e ovviamente la ricarica in corso, che si attiva ogni qualvolta si lasci l’acceleratore. Nella guida di tutti i giorni non cambia niente. Abbiamo semplicemente una ottimizzazione generale di tutto il sistema disponibile, con Lancia Ypsilon che si guida come sempre: si gira in un fazzoletto, punta più sul comfort che sulle prestazioni, e in città offre una dimensione inferiore ai quattro metri ma cinque porte che rappresentano un esempio di versatilità. Baricentro alto e trazione anteriore, offre un cambio a sei rapporti che non ha il minimo impuntamento. Anche la frizione è particolarmente morbida, ed è pure divertente da guidare se tenuta in alto. Il motore è benzina, tre cilindri da 1.0 litro, la coppia è di 92 Nm, i cavalli 70, l’accelerazione sullo 0-100 ferma il crono in 14.2 secondi, la velocità massima è di 163 orari, e i consumi molto onesti: si va dai 16 chilometri in città e autostrada fino ai 20 a 110 orari. Utile in ambito fiscale e nella possibilità di accesso alle ZTL, Lancia Ypsilon ha uno sterzo in linea con la vettura, e non sorprende mai con nervosismi particolari.

In conclusione

La promozione di 1700 euro valida per tutti gli allestimenti di Lancia Ypsilon Hybrid è da considerare. Si parte da 14.450 euro (a cui togliere 1700) per la Silver, mentre la nostra parte da 16.400. Il pack comfort, che contempla i finestrini posteriori elettrici e l’omologazione cinque posti, costa 400 euro, mentre il navigatore da cinque pollici costa 500 euro. Il tetto apribile tocca quota 1000, il clima automatico vale 500 euro. I sensori del parcheggio sono nel nostro caso di serie, e riguardano solo il posteriore. Manca un po’ tutto l’ambito ADAS, ma c’è il Cruise control.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Lancia Ypsilon
Modelli top Lancia
Maggiori info
Lancia
  • Lancia Automobiles S.p.A. Corso Giovani Agnelli, 200
    Torino (TO) - Italia
    800 526 242 00   https://www.lancia.it/