prova su strada

Nuova Lancia Ypsilon

Ecco la quarta generazione della city-limousine italiana
-

Arriverà in concessionaria in abbinamento a tre motori, tra cui anche il bicilindrico Twinair da 85 CV già visto sulla Fiat 500

Nuova Lancia Ypsilon

Torino - A quasi 2.5 milioni di unità dal primo esemplare prodotto nel 1986, la quarta generazione di Lancia Ypsilon è finalmente pronta per il debutto in concessionaria. Attesa, come sempre, dal pubblico femminile, la compatta Lancia che arriverà in concessionaria nei primi giorni di giugno 2011 non è semplicemente una forte evoluzione del modello che l'ha preceduta: "la nuova essenza del lusso", così l'ha definita il CEO di Lancia Automobiles Olivier Francois, è una vettura che ai classici concetti "modaioli" delle tre generazioni precedenti affianca la capacità di essere più versatile ed accessibile.

CINQUE PORTE
La nuova Ypsilon, insomma, pur avvicinandosi anche alla clientela maschile per questioni di design, strizza l'occhio alle ragazze più giovani ed a tutte quelle giovani mamme che una Ypsilon l'avrebbero comprata (o ricomprata...) se solo ci fosse stata una versione a cinque porte. Versione a cinque porte che, a detta dello stesso Francois, aprirà le porte dell'Europa ad Ypsilon: le 120.000 unità/anno programmate, infatti, sono un valore quasi conservativo se si considera che Ypsilon negli anni passati ha ottenuto numeri simili "lavorando" solamente sul mercato delle tre porte, che vale circa un terzo di quello delle cinque porte.

LEGGERA E COMPATTA
Insomma, i presupposti per un grande successo ci sono tutti, a partire dalle dimensioni, che sono come al solito molto contenute. In un mercato dove tutte le competitor (Citroen C3, Toyota Yaris, Ford Fiesta) sfiorano i 4 metri, la nuova city-car italiana misura 3.84 metri pur conservando cinque posti ed un bagagliaio più grande del modello precedente: dai 215 litri della terza si passa ai 245 della quarta generazione. Miracoli del pianale Panda/500, rivisto e corretto per adattarsi alle necessità di confort di Ypsilon, che grazie al passo lungo (2.39 m) e la possibilità di avanzare il montante offerta dalla piattaforma ha permesso di "fare spazio" senza andare a discapito di valori altrettanto importanti: la nuova Ypsilon pesa appena 965 kg - è la più leggera della categoria - e viene classificata dai vertici del Gruppo torinese come una delle vetture più sicure della categoria.

SICURA DI SERIE
Un parametro, quest'ultimo, esaltato dalla presenza di tutti i migliori sistemi di protezione passiva di ultima generazione (di serie 4 airbag, sei su Gold e Platinum) oltre dalla presenza dell'ESP, attivo e pronto ad assistere situazioni impreviste. L'elettronica su Ypsilon non parla solamente di controlli di stabilità: i tecnici Lancia hanno approfittato del debutto del nuovo modello per introdurre di serie i più moderni sistemi di miglioramento dell'efficienza - come lo Start & Stop, l'alternatore intelligente (carica solo quando serve) o il suggeritore di punto di cambiata ideale (GSI) - oltre che un'evoluzione del sistema di parcheggio automatico Magic Parking, opzionale: rispetto a quanto già visto su Delta, la nuova Ypsilon è in grado di parcheggiare autonomamente tra due auto con appena 80 cm di spazio libero in più rispetto alla lunghezza della vettura.

TOUCH-SCREEN HD
Tra le chicche della quarta generazione di Ypsilon si segnalano anche lo Smart Fuel System, che permette di fare a meno del tappo sul serbatoio per operazioni di rifornimento più pulite, ed un sistema di car entertainment Blue&ME TomTom LIVE che integra sulla plancia uno schermo touch-screen HD da 4.3 pollici attraverso il quale pilotare le funzioni di navigatore, telefono e web.

SOTTRAZIONE DEI VOLUMI
Quest'ultimo sistema, opzionale, rende esclusivo un abitacolo nato per "sottrazione di volumi"e conformato come un abbraccio, a tutto vantaggio della sensazione di avere tutto a portata di mano. La strumentazione, come da tre generazioni a questa parte, è al centro della plancia e rispetto al passato appare più integrata all'ambiente e come sempre completa nella quantità di informazioni fornite: attraverso il pulsante Trip posto sul "devio" destro (quello dei tergicristalli) è possibile accedere a tutte le informazioni del computer di bordo, compresi consumo istantaneo, consumo medio e doppio contakilometri parziale. Tre gli allestimenti (Silver, Gold e Platinum) personalizzabili in 600 combinazioni diverse attraverso sei rivestimenti interni, ai quali abbinare tre tipologie di cerchi in lega e 16 tinte carrozzeria, di cui quattro bicolore.

 

TRE MOTORI
Una vettura completa, che in Lancia propongono inizialmente con tre motori già visti nel contesto della gamma "city-car" del Gruppo Fiat: per quanto concerne i benzina la gamma si apre con il quattro cilindri da 1.2 litri e 69 CV (a breve anche a GPL) e si completa con il più potente 0.9 litri bicilindrico TwinAir da 85 CV (anche automatico), mentre in tema di gasolio Lancia propone il 1.3 litri Multijet II da 95 CV. Le emissioni di CO2 sono rispettivamente di 115 e 99 g/km per i benzina e 99 g/km per il turbodiesel, mentre i consumi vanno dai 20.4 km/l del 1.2 ai 26.3 km/l del turbodiesel passando per i 23.8 km/l del TwinAir. 163 e 176 km/h la velocità dei benzina, 183 quella del Multijet, la nuova Ypsilon passa da 0 a 100 km/h in 14.5 secondi nella versione 1.2, in 11.9 con la motorizzazione 0.9 turbo e 11.4 con la turbodiesel.

SU STRADA
La nuova vettura non delude assolutamente le aspettative. Anzi, rispetto a tutti i modelli che l'hanno preceduta, come ben spiegato nel corso della conferenza stampa da parte di Mauro Pierallini, la nuova Lancia Ypsilon va meglio delle precedenti per via del peso contenuto oltre che del profondo lavoro di sviluppo portato avanti in termini di sospensioni. McPherson davati e a ponte torcente con sezione chiusa dietro, le sospensioni della nuova city-car italiana fanno largo uso di materiali alto-resistenziali, che hanno permesso di limare il peso delle componenti in movimento assicurando maggiori livelli di stabilità, sicurezza e confort.

SI GUIDA BENE
Rispetto alla vecchia generazione, insomma, la quarta Ypsilon è altrettanto confortevole ma meno "vittima" dei trasferimenti di carico laterali e quindi globalmente e più piacevole da guidare, con un retrotreno letteralmente incollato alla strada ed un un avantreno che sottosterza quel tanto che basta per far capire, con un certo anticipo, l'avvicinarsi del limite. Una vettura sana, migliorata notevolmente anche nello sterzo e nella capacità di mantenere la direzionalità sullo sconnesso. Ambiente, quest'ultimo, sul quale è migliorata anche la silenziosità grazie allo studio di nuove boccole alla stregua di quanto avviene in velocità, dove il posizionamento dei pannelli fonoassorbenti ed i nuovi pneumatici Goodyear assicurano un netto abbattimento del rumore presente in abitacolo.

C'E' SPAZIO
Per quanto concerne lo spazio a bordo è notevole il lavoro svolto dai tecnici Lancia per rendere spazioso ed accogliente l'abitacolo: i materiali sono di buona qualità e gli abbinamenti sono fatti con la solita dose di buon gusto, come sempre di Casa in Lancia. A sorprendere, però, è lo spazio disponibile: nonostante le dimensioni siano grosso modo quelle della vettura precedente, grazie ad una riduzione del volume dei sedili e dei pannelli di rivestimento è possibile sedere comodamente anche dietro, fatta eccezione per l'altezza del padiglione, che posteriormente è off-limit per chi è alto più di 1.80 m.

SEDUTA COMODA
Buono il posto guida: la seduta è comoda, c'è molto spazio per le gambe anche dei più alti ed il volante - di cui non ci è piaciuta l'impugnatura - è regolabile anche in altezza. La sensazione, forse anche per via della leva del cambio integrata in plancia, è quella di essere seduti a bordo di un'auto più alta e generosa nelle dimensioni. Niente male nemmeno la visibilità: fatta "amicizia" con il montante posteriore è semplice entrare in confidenza con le dimensioni della vettura, il che rende sostanzialmente superfluo l'uso del comunque interessante sistema Magic Parking.

DA 12.400 EURO
La nuova Lancia Ypsilon arriva in concessionaria con un prezzo d'attacco di 12.400 euro, con i quali si acquista la 1.2 Silver. Per la più gettonata versione 1.2 Gold (il cui allestimento sarà preferito nel 70% dei casi) sono necessari 13.700 euro mentre per la 1.2 Platinum l'assegno sale sino a 15.00 euro. Il prezzo d'accatto del 0.9 TwinAir è fissato a 13.600 euro mentre per l'entry-level della 1.3 Multijet II sono necessari 14.700 euro.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Lancia Ypsilon
  • Ecco la terza nuova auto ibrida tra le piccole FCA: Lancia Ypsilon Hybrid a 14.450 euro [Foto] In arrivo 9 mar 2020

    Ecco la terza nuova auto ibrida tra le piccole FCA: Lancia Ypsilon Hybrid a 14.450 euro [Foto]

    News | La nuova Lancia Ypsilon 2020 arriva a listino con una versione ibrida, mild a 12V, che usa il tre cilindri da 70CV e costa 14.450 euro
  • Lancia Ypsilon, debutta la versione mild-hybrid Novità 4 mar 2020

    Lancia Ypsilon, debutta la versione mild-hybrid

    News | La Lancia Ypsilon diventa mild-hybrid: la Ypsilon EcoChic Hybrid è acquistabile in promozione a partire da 10.350 euro
  • Quale comprare, Confronto: Lancia Ypsilon 1.2 Euro6 Vs Fiat Panda 1.0 Hybrid 2020 Comparativa segmento A / B 28 feb 2020

    Quale comprare, Confronto: Lancia Ypsilon 1.2 Euro6 Vs Fiat Panda 1.0 Hybrid 2020

    di Omar Fumagalli
    Prove | Parallelo tra due attempate regine di mercato nel proprio segmento, comparabile. Entrambe italiane con tanto DNA comune, oggi diverse sotto il cofano a parità di potenza. Vale la pena essere pionieri dell’ibrido Fiat con 3 cilindri, o meglio andare sul buon vecchio e conveniente Fire 4 cilindri, in chiave “signorile” Lancia? Con la prima si è “avanti” e pratici in grandi città, ma dubbiosi su validità a lungo termine di una soluzione del momento. Con la seconda pochi euro e qualche centimetro in più, ma in tutta sicurezza ed economia da fine carriera
Modelli top Lancia
Maggiori info
Lancia
  • Lancia Automobiles S.p.A. Corso Giovani Agnelli, 200
    Torino (TO) - Italia
    800 526 242 00   https://www.lancia.it/