#galebordons

Peugeot 108 | Test drive #AMboxing [Video]

-

Squisitamente cittadina, Peugeot 108 ci ha convinti grazie al suo design e alla bella voce del motore 3 cilindri...

Intro

Sarà la colorazione bicromatica, sarà la simpatia che sprigiona grazie agli interni, sarà più semplicemente la grinta che mostra in accelerazione, ma a noi questa Peugeot 108 è piaciuta. Abbiamo addirittura provato a lanciarla in un confonto impossibile con una Peugeot 106 Rallye di metà anni novanta, e non ne è certamente uscita sconfitta. Scopritela insiema a noi.

Esterni

Lunga poco meno di tre metri e mezzo, Peugeot 108 rivela una carrozzeria al passo con i tempi. Le portiere sono cinque, a suggerire la possibilità di caricare passeggeri nonostante gli spazi non siano da station wagon; l'altezza è sufficiente per non doversi calare nel cockpit; la maneggevolezza tanta, nonostante una certa sensibilità ai venti laterali. Larga 162 centimetri, Peugeot 108 è capace di contenere fino a quattro passeggeri in via comfortevole, a patto che chi siede davanti non sia particolarmente extralarge. Davanti Peugeot 108 offre fari alogeni e luci diurne a LED, una calandra ristretta in cui è piccola anche la scrittina Peugeot, quasi nascosta. Dietro il design è altrettanto pulito, e l'unico neo dettato dalla lunghezza esigua della carrozzeria sta nella dimensione delle portiere posteriori, che non favoriscono una agile salita a bordo per i più abbondanti. Il bagagliaio si apre manualmente, senza la minima fatica.

Interni

Gli interni sono, come detto in alto, simpatici. Per simpatici intendiamo giovanili, e i tratti destinati ai neopatentati si distinguono per le trame dei sedili, colorati e non certo compassati. Attenzione però che non parliamo di kitsch, ma di un insieme che funziona. Davanti i sedili sono ben sagomati, e soprattutto chi siede al lato passeggero può sfruttare il vano porta oggetti incassato per spostarsi avanti sulla slitta e lasciare più spazio a chi prenderà posto dietro. Il driver invece si trova a che fare con un volante che si alza ma non si orienta in profondità; inoltre, il meccanismo è appesantito dal quadro strumenti, che sale e scende insieme a lui. La posizione di guida è così leggermente rialzata rispetto al solito, e il volante potrà cozzare contro le ginocchia dei più alti. Poco male, perché grazie alla larghezza scarsa potremo raggiungere ogni punto della plancia senza sporgerci; questo vale per il display centrale che ospita l'infotainment, ma anche il climatizzatore, o il settaggio manuale degli specchietti retrovisori. Il cruscotto è classico e non offre particolari vesti futuristiche, eppure non si lascia niente alle spalle, anzi, abbiamo pure un piccolo computer di bordo utile per le informazioni essenziali. Il bagagliaio ospita da un minimo di 180 a un massimo di 780 litri, grazie all'abbattimento dei sedili posteriori 50:50.

Motori

Il motore che abbiamo a disposizione per questa prova è un tre cilindri da 82 cavalli che eroga una coppia massima di 118 Nm in alto. Ciononostante, in partenza non abbiamo grandi problemi a scansare in sicurezza i mezzi più lenti; più che altro, è la ripresa a peccare di un filo di lentezza, e il consiglio è quello di agire spesso sul cambio per trovare lo spunto giusto. A regimi alti, il rumore di motore penetra nell'abitacolo con una voce che convince, e che spinge addirittura a cercare un pizzico di velocità in più rispetto al normale. Bisogna però ricordarsi che se cercherete la guida 'sportiva', a risentirne saranno soprattutto i consumi, che inevitabilmente saliranno. In condizioni normali, invece, e cioè con una guida tranquilla, Peugeot 108 percorre 15 chilometri con un litro di benzina in città, 18 a limite autostradale, 22 quando viaggiamo in maniera uniforme a 110 chilometri orari. Anche l'accelerazione non è male, perché riusciamo a raggiungere i cento chilometri orari in poco meno di 11 secondi, e di toccare una velocità massima di 170 orari. La frenata di emergenza? Non male, anche se subentra più beccheggio di quanto pensassimo.

Sensazioni di guida (cambio frizione sterzo)

Solo qualche impuntamento in fase di inserimento della retromarcia. E' l'unico neo che va registrato parlando del cambio. Abbiamo un'unità a 5 rapporti, manuale, e ogni marcia è ben spaziata e si declina su una frizione tutt'altro che pesante. Il volante ha una giusta dimensione, comandi infotainment e telefonici sulle razze, ed è interfaccia di uno sterzo leggero che trova il giusto mezzo indurendosi all'aumentare della velocità. Rimane di fondo una maneggevolezza eccezionale in città a bordo di questa Peugeot 108, che anche a velocità più sostenute tiene agilmente la strada perdendosi un filo solo quando si palesano fastidiosi venti laterali. Per il resto, a bordo si conversa senza la minima difficoltà.

Sistemi sicurezza attivi e altri optional

Trattandosi di un'utilitaria, o quantomeno di una vettura da città, non abbiamo una smodata attenzione per i sistemi di sicurezza attivi pensati per la guida. E' più il comfort a dettare il passo su questa 108: l'infotainment offre un ascolto musicale di qualità, e un'interfaccia molto semplice da usare. In chiave telefonica abbiamo una conversazione facilmente udibile, mentre la climatizzazione è manuale (il cockpit si riscalda e rinfresca in pochi istanti). A disposizione sul sistema infotainment ci sarebbe il sistema MirrorLink, ma è meglio passare oltre puntando su bluetooth e porta USB.

Target, prezzi e conclusioni

Pensata per chi non ha bisogno di grandissima potenza e per chi necessita di una vettura maneggevole in città con cinque porte, Peugeot 108 ha fatto breccia nei nostri cuori grazie al design e alla voce del motore. Parte da 10.200 euro nella versione base, e tocca nella nostra version Allure i 14.500 euro. Se poi volessimo aggiungere il climatizzatore automatico e l'ingresso keyless potremmo aggiungere altri 800 euro, ma è una cosa che sconsigliamo. Consigliamo invece l'acquisto, perché guidata con relativa tranquillità Peugeot 108 toglie più di una soddisfazione.

Pregi e difetti

  • + Maneggevolezza + Design
  • - Motore non brillantissimo in ripresa - Mancanza sensori di parcheggio

Scheda

Motore In prova
Cilindrata:
Numero cilindri: 3 in linea
Potenza: 82 cavalli
Coppia: 118 Nm
Cambio: manuale a 5 rapporti
Trazione: anteriore
Consumo km/litro: 15 in città, 18 a limite autostradale, 22 a 110 orari
Emissioni CO2 per km: 99 grammi

Prestazioni:
Velocità Massima: 170 chilometri orari
0-100: 10.9 secondi

Misure:
Lunghezza/Larghezza/Altezza in cm: 348/162/146
Passo: 234 centimetri
Bagagliaio: 180-780 litri
Pneumatici: 15 pollici
Peso: 940 chilogrammi

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Peugeot 108
Modelli top Peugeot
Maggiori info
Peugeot