prova

Pirelli Cinturato All Season: la video-prova in ogni condizione

-

Abbiamo messo alla prova in ogni condizione il nuovissimo Pirelli Cinturato All Season, il pneumatico quattro stagioni per essere sempre in regola con il Codice, capace di auto-ripararsi dalla forature. Ecco com'è andata

Pirelli Cinturato All Season: la video-prova in ogni condizione

Sole, pioggia, caldo e neve. In quanti vorrebbero un unico pneumatico per tutte queste condizioni?  Una gomma da usare tutto l'anno, per essere sempre in regola con il Codice della strada. In realtà questi puneumatici esistono già, si chiamano all season e ora anche Pirelli ha deciso di realizzarne uno. Il suo nome è Cinturato All Season e siamo venuti in Sicilia per testarlo sulle nevi dell'Etna fino al caldo del mare.

Una bufera di neve... in Sicilia!

Ed è proprio mentre risaliamo le pendici del vulcano più alto d'Europa che veniamo colti da una vera e propria bufera di neve. Siamo un po' increduli, dopo tutto siamo ancora sull'isola più grande del Mediterraneo ma le cose non potevano andarci meglio, perché in questo modo riusciamo a mettere alla prova in condizioni estreme il quattro stagioni Pirelli.

pirelli cinturato 4 season (31)
Anche sulle nevi dell'Etna il Pirelli Cinturato All Season se l'è cavata a testa alta


Nonostante neve e ghiaccio abbondino in quatita il Cinturato All Season non batte ciglio e continua a muoversi con una certa disinvoltura, trasmettendo fiducia. In frenata cosi come in accelerazione e in curva, ma anche in salita e discesa le gomme hanno qualche attimo di tentennamento iniziale, ma dopo poco le lamelle iniziano a fare presa e ha regalare un grip sufficiente per muoversi in tutta sicurezza. Un risultato incredibile per una gomma pensata anche per funzionare su asciutto in piena estate, quando ci sono 30° all’ombra!

 

Discorso analago su asciutto e bagnato, due diverse condizioni che abbiamo trovato in pista, in riva al mare, una volta abbondate le cime dell'Etna. Qui cerchiamo di mettere in difficoltà il Cinturato All Season ma con scarso successo. Tra i cordoli, portata al limite, questa gomma si dimostra piuttosto pastosa e non offre di certo la direzionalità di un normale estivo, ma alla fine dimostra grip da vendere e trasmette tanta confidenza, lasciando scivolare gradualmente l’auto senza mai tradire improvvisamente la tenuta di strada.

L'All Season Pirelli non si accontenta di andare bene in ogni condizione climatica

Si auto-ripara dalle forature

Ma l'All Season Pirelli non si accontenta di andare bene in ogni condizione climatica. Come se non bastasse infatti può essere equipaggiato anche con la speciale tecnologia Seal Inside che permette alla gomma, grazie ad uno speciale mastice interno, di auto-sigillarsi e quindi di auto-ripararsi dalle forature.

pirelli cinturato all season 1
Su asciutto, portato al limite, l'All Season Pirelli non ha tradito le aspettative

 

Ma quindi il Cinturato All Season è davvero la gomma dei miracoli? Ovviamente no, perché essere andati alla ricerca di un prodotto in grado di conciliare condizioni climatiche così diverse ha portato per forza di cose ad una soluzione di compromesso. Il Cinturato All Season quindi resta riservato alle vetture meno prestazionali, quelle tra i 60 e i 150 CV per capirci, che poi sono quelle più diffuse sul mercato. Non solo le piccole city car quindi come la Fiat 500 o la Panda, ma anche modelli di segmento B e C come Volkswagen Polo, Audi A3, Mercedes CLA o 500L.

Liberi dalla "schiavitù" de cambio gomme

Insomma è la gomma perfetta per chi non guida auto ad alte prestazioni e preferisce una soluzione unica invece della fastidiosa alternanza stagionale tra estive e invernali. Chi cerca prestazioni di riferimento e grandi performance sia in estate che in inverno / e chi si trova a guidare in condizioni climatiche particolarmente critiche è bene che continui a fare il cambio gomme stagionale, alternando le estive agli pneuimatici termici.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento