Primo test

Porsche Macan 2019, arriva dal futuro...ma senza diesel! [Video]

-

Arriva direttamente dal futuro la linea di coda della nuova Porsche Macan restyling 2019 che entra in listino Porsche a partire da 61.763 euro. L'abbiamo guidata con la nuova motorizzazione quattro cilindri 2.0 turbo da 245 cv che nasce come alternativa al 3.0 diesel che non sarà più disponibile. Ecco com'è fatta e come va la nuova segmento D premium di Zuffenhausen

Cinque anni fa, quando venne lanciata, la Macan fece molto parlare di sé per via della sua intrinseca capacità di allargare in modo molto ampio il bacino d'utenza della clientela Porsche. Vero, Cayman e Boxster hanno sempre avuto anche questo nel loro DNA di derivazione 911, ma il mercato di vetture di quel genere è sempre rimasto molto ristretto rispetto a quello di una vettura che prima di ogni altra ha capito che il mercato delle station wagon di segmento D premium si stata spostando verso inesorabilmente verso i SUV. 

Una vettura innovatrice e mai scontata nel suo modo di essere, un po' come tutte le Porsche del resto, che ha saputo andare oltre anche alla demonizzazione del motore diesel facendo quello che forse solo Porsche può fare: toglierlo dal listino senza subire particolari tracolli, senza nemmeno (per il momento) offrire una alternativa ibrida. E' bastato mettere il 2.0 quadricilindrico da 245 CV sotto al cofano per far contenti tutti e consentire alla Macan di proseguire il successo commerciale che anche nel nostro Paese si può definire importante.

Una evoluzione concettuale che fa il paio con quella estetica: ora i fari posteriori, con finitura tridimensionale, sono collegati come su Cayenne da una sottile fascia rossa mentre il frontale adotta l'ultima evoluzione dei fari full-led con firma luminosa a quattro punti in pieno stile Le Mans. Una Macan che rimane assolutamente in linea con le dimensioni precedenti (469 cm) sposando come al solito concetti cari alla 911, tra cui la gommatura differenziata tra l'asse anteriore e quello posteriore. 

Gli interni sono anch'essi stati protagonisti di un'evoluzione: le forme della plancia sono simili a quelle del passato ma l'introduzione del sistema infotainment di ultima generazione con il display da 10,9" ha richiesto una nuova disposizione delle bocchette dell'aria centrali (ora sotto lo schermo) e la ridefinizione di alcuni dettagli tra cui lo stile del tunnel centrale, ora più tecnologico seppur sempre ricco di tasti. Tra le innovazioni tecnologiche anche l'introduzione dei comandi vocali (non ancora dotati di intelligenza artificiale) ed app dedicate alle varie applicazioni della vettura, tra cui quella per la guida off road.

Sul volante, che può variare diametro da 38 a 36 cm in base alle richieste in fase d'ordine, può trovare posto anche la manopola per la selezione del driving mode: le modalità di guida selezionabili sono Comfort, Sport, Sport+ e Individual personalizzabili attraverso specifici tasti nella taratura delle sospensioni e nel...sound generato dallo scarico.

Due le varianti di motore: al 2.0 quattro cilindri turbo benzina della Macan (245 cv a 6.750 giri) infatti, si affianca il 3.0 V6 turbo benzina da 354 CV della Macan S, anch'esso aggiornato in decine di componenti per rispettare le più rigide normative antinquinamento senza nulla togliere alle prestazioni che rimangono molto elevate. Rimamendo in ambito di numeri, grazie anche al peso di 1.795 kg, il duemila è in grado di passare da 0 a 100 km/h in 6,7 secondi assicurando una velocità massima di 225 km/h. 

Fuori: com'è dal vivo

Guardandola frontalmente è abbastanza difficile riconoscere il nuovo modello dal precedente senza essere dotati di occhi esperi mentre appena si ha l'occasione di passare dietro si nota in modo evidente come i designer di Zuffenhausen abbiano lavorato sodo per portare nel futuro le forme dei loro SUV. Le linee ricordano molto da vicino quelle proposte sulla terza generazione di Macan, con i fari raccordati e la scritta Porsche a rilievo incastonata nel portellone, e l'insieme risulta davvero riuscito ed in grado di tenere alto l'interesse per questo modello per i prossimi anni. Forme raffinate, che si sposano ad un concetto di sportività in ambito SUV che è stato presto fonte di ispirazione anche per altri costruttori, che in quella coda spiovente ci hanno visto qualcosa di interessante...

La nuova Porsche Macan
La nuova Porsche Macan

Dentro: com'è fatta

Gli interni seguono le stesse "direttive" dell'esterno. Ad una prima occhiata sono pochi i dettagli nuovi ma a ben guardare sono invece moltissimi i dettagli della plancia che sono stati ridisegnati per fare posto al nuovo display da 10,9". Non si tratta di un sistema multimediale sconvolgente per quanto riguarda la qualità dei servizi offerti, ma la grafica in stile Porsche è sempre piacevole e per iniziare a parlare con la vettura ci sarà tempo.

Come si guida

Del resto le Porsche sono auto nate prima di tutto per essere guidate e nonostante la comunanza di progetto con la precedente generazione di Audi Q5 i tecnici Porsche sono riusciti nell'impresa di donare alla vettura non solo personalità ma anche un'idea di 911 che è tipica di tutti i modelli nel listino della Casa tedesca. Volante bello verticale e piacevole nell'impugnatura, comandi posizionati dove serve, una bella strumentazione leggibile ed un motore duemila che non fa certamente gridare al miracolo per prestazione anche se i 370 Nm di coppia massima vengono fuori molto bene appena sotto ai 2.000 giri assicurando alla Macan una qualità di guida come al solito interessante. Ottimo il lavoro del cambio PDK, che offre sempre il rapporto giusto tra gli 8 disponibili, notevole il lavoro della trazione che prima di tutto è posteriore per poi usare l'asse anteriore in caso di necessità. 

Una condizione, quest'ultima, che contribuisce a mantenere piacevole la guida della Macan anche tra le curve, sicuri di poter scaricare a terra tutto quello che i motori sono in grado di offrire anche su terreni difficili. Certo le performance del 3.0 V6 da 354 CV sfruttano meglio il plus di questo elemento tecnico ma grazie ad un peso più contenuto di un centinaio di kg la Macan S riesce comunque a difendersi e a non far rimpiangere il vecchio diesel. Che consumava meno, indubbiamente, ma non così tanto da non permettere di ritenere interessanti i valori del 2.0 benzina: con un po' di riguardo, infatti, gli 11 km/litro si possono raggiungere senza problemi.

In conclusione

In listino da 61.978 euro la nuova Macan con il motore quadricilindrico non è certamente la Porsche che ci si aspetta ma è comunque una Macan interessante anche per chi percorre 20/30.000 km/anno visto e considerato che i consumi sono di poco superiori a quelli del diesel di potenza simile. Chiaramente variano i valori di coppia e la performance del 2.0 va sfruttata di più rispetto all'elasticità del diesel ai bassi e medi regimi, ma tutto sommato bisogna ammettere come in Porsche siano riusciti a sorprende con questa declinazione del 2.0 di origine Volkswagen. Buona la tecnologia di bordo, ottimi i materiali utilizzati, notevole il design e il fascino del brand. Un prodotto che ha già ricevuto molti ordini in questa variante restyling e dopo averla provata è facile crederlo.

Pro e Contro

  • - linea personale ma non eccessiva - il 2.0 turbo benzina è interessante - ottimi materiali ed interni piacevoli
  • - Prezzo importante - Molti elementi opzionali - Il sound potrebbe essere più piacevole
  • Tabbe75_1, Medicina (BO)

    ....hahahhaah mi combro un macan e il problema è il supebollo ???

    "il modello piu indicato per il nostro mercato , è il 2,0 turbo benzina da 240 cv .....perchè è l'unico esente da superbollo ???? ""

    un cliente che acquista un auto cosi ,costosa al acquisto, costosa nel mantenimento, sta a guardare il superbollo ?????

    A parte che acquistare un 2.0 turbo benzina da 240 cv su questa auto , vuol proprio dire non capire niente di auto.

    Il 3.0 v6 è il motore ideale come detto nel servizio , motore perfetto .

    Ho girato per anni con un 3.0 v6 diesel 232 vc, adesso ho un vw 2.0 240 cv diesel , e il quattro cilindri non vale neanche la meta del V6 , per u na differenza di 1,5 km/lt ......mai piu !!! ...mai piu
Inserisci il tuo commento
Altri su Porsche Macan
Maggiori info
Porsche