Salone di Ginevra 2016

Arash AF10: 2.080 CV “ibridi” per stupire il mondo

-

Il Salone di Ginevra, da sempre, è patria delle supercar. Anche l'Arash Motor Company ha deciso di dare il proprio contributo all'evento, portando la AF10, “mostro” ibrido da 2.080 CV di potenza

Nel lontano 2008, Arash ha svelato la AF10. Ad otto anni di distanza, arriva una versione realmente estrema della supercar del Regno Unito.

Per stupire i visitatori del prossimo Salone di Ginevra, Arash ha deciso di dare una spinta in più alla AF10, dotandola di una potenza realmente fuori dal comune. Unitamente al V8 da 6.2 litri di derivazione Corvette, capace di erogare 900 CV, sono stati aggiunti ben 4 motori elettrici, che innalzano la potenza complessiva alla cifra astronomica di 2.080 CV, con valori di coppia di 2.280 Nm.

Lo scatto da zero a cento è coperto in meno di tre secondi, mentre la velocità massima si ferma a 321 km/h. Il tutto viene trasmesso alle quattro ruote motrici attraverso una trasmissione manuale a sei rapporti, o in alternativa con un cambio automatico dotato di paddle al volante.

La motricità ibrida è assicurata tramite la presenza di quattro unità elettriche agli ioni di litio, della capacità di 32 kWh ciascuna.

Con potenze simili, l'impronta a terra non poteva essere lasciata al caso. Il costruttore ha deciso di equipaggiare questa hypercar con pneumatici Michelin Pilot Sport 2 da 19” all'anteriore e da 20” al retrotreno.

Il prezzo di partenza per la Arash AF10 “standard” è di 1.400.000 euro, che salgono ad oltre un milione e mezzo per l'aggiunta del pacchetto Race, dotato di estintore e gabbia di sicurezza, oltre ad altre features per la pista.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento