EVENTI

Salone dell’Auto di Torino Parco Valentino, svelati i dettagli della quarta edizione

-

Eventi in tante piazze del capoluogo piemontese e orario prolungato dalle 10 alle 24

Salone dell’Auto di Torino Parco Valentino, svelati i dettagli della quarta edizione

La quarta edizione del Salone dell’Auto di Torino Parco Valentino, che si svolgerà dal 6 al 10 giugno 2018, è si sta avvicinando e oggi ne sono state svelate le novità.

Hanno già confermato la propria partecipazione tutto il gruppo FCA (Fiat, Lancia, Abarth, Jeep, Alfa Romeo, Fiat Professional, Mopar, Heritage), il gruppo Volkswagen al completo (Audi, SEAT, Škoda, Volkswagen), Mercedes-Benz, Smart, Suzuki e Mazda. Confermata anche Italdesign. Confermato il format della manifestazione che vedrà la presentazione, lungo i viali del Parco Valentino, di anteprime e novità commerciali in un’esposizione all’aperto e con biglietto elettronico gratuito per il pubblico, visitabile con orario prolungato dalle 10 alle 24.

La grande novità del 2018 sarà il coinvolgimento di tutta la città di Torino, trasformando piazze e vie in punti di ritrovo di supercar, prototipi, one-off e auto storiche da collezione.

Andrea Levy
Andrea Levy

Andrea Levy, presidente del Salone dell’Auto di Torino: “I proprietari delle auto più emozionali, in questi ultimi anni hanno visto la loro passione messa a dura prova, colpita da tasse come il Superbollo, che non esiste in nessun altro paese europeo, e che si è dimostrata controproducente per le casse dello stato italiano. Ospitare a Torino i collezionisti e le loro supercar, arrivati da tutta Italia, rappresenta il miglior modo di riaccendere l’interesse per le automobili anche nei giovani, partendo dal lato emotivo per arrivare ad approfondire il tema culturale e tecnologico, con particolare attenzione alle nuove motorizzazioni elettriche e ibride e contribuendo, così, al rilancio a 360° del settore automotive italiano”.

Il Comitato organizzatore ha programmato punti di ritrovo in diverse città d’Italia per tutte le supercar che vorranno partecipare alla festa di Torino. I proprietari s’incontreranno a Milano, Brescia, Verona, Padova, Genova, Modena, Bologna, Firenze e Roma e riceveranno il kit che personalizzerà le loro vetture. Piazza Castello vestirà i colori Porsche per accogliere i collezionisti che festeggeranno i 70 anni del brand di Stoccarda.

Piazza San Carlo sarà il centro del focus auto elettriche, al quale saranno invitati tutti i brand a mostrare l’attuale produzione di gamma di vetture elettriche o ibride plug-in e dare la possibilità al pubblico di potersi avvicinare alle nuove motorizzazioni.

Ospiti del focus saranno le BMW i8 provenienti da tutta Europa, e le numerose vetture Tesla che verranno a Torino per partecipare al Tesla Revolution, conferenza italiana che si svolgerà sabato 9 giugno al Mauto, dedicata agli appassionati di auto elettriche, nella quale si discute lo stato dell’arte della mobilità elettrica.

Parco del Valentino
Parco del Valentino

In piazza Carlo Alberto ci sarà il meeting internazionale di Car&Vintage, che vedrà pezzi storici molto rari di Ferrari, Maserati, Lamborghini e Porsche, mentre in piazza Bodoni si racconterà la storia della Fiat 500 con Ruzza Torino che ne ha radunato una rappresentanza per ogni epoca, mentre in piazza Vittorio Veneto ci saranno oltre Lancia Delta Integrale per il secondo appuntamento di Indipendent Cars Italia.Ci sarà un raduno dedicato alle Aston Martin, e una alla Dallara Stradale, prima vettura di serie firmata dall’ingegnere Giampaolo Dallara. Una piazza sarà dedicata interamente ai compleanni, a cominciare dal 70° anniversario di Land Rover, per continuare con gli 80 anni del Maggiolino Volkswagen e il 70° della Citroën 2 CV.

Tornano anche le muscle car dello USA Cars Meeting a Parco Dora, per poi partire per una sfilata che le porterà nella parte nord della città, passando per piazza Montale fino a giungere nella zona dei Murazzi, sulla riva del Po.

Quest'anno il Gran Premio Parco Valentino che si svolgerà domenica 10 giugno grazie alla stretta collaborazione con ACI e Automobile Club Torino: 40 chilometri di passerella panoramica che, dopo esser passata dalle strade del centro cittadino, continuerà tra i tornanti della collina per giungere alla Reggia di Venaria.

Accanto alle novità esposte lungo i viali di Parco Valentino, sarà allestita la mostra di prototipi, one-off e vetture speciali a Torino Esposizioni. Tra i prototipi esposti ci saranno modelli di Pininfarina, Giugiaro, Italdesign, Zagato, Fioravanti, Touring Superleggera, Stola e Studiotorino e, per la prima volta, alcuni tra i più importanti prototipi della collezione Bertone di ASI.

Anche per la 4ª edizione chi scaricherà il biglietto elettronico gratuito accederà a uno sconto del 30% su tutte le Frecce e gli altri treni nazionali di Trenitalia per viaggi di andata e ritorno con destinazione Torino durante i giorni della manifestazione.

Il Salone dell'Auto di Torino in questa quarta edizione prevede anche una una mostra fotografica nazionale denominata "Un percorso nella storia dell'automobile", dalla prima carrozza con motore a scoppio di Peugeot del 1890, fino al primo veicolo completamente elettrico di Tesla, del 2003. L'allestimento sarà costituito da 50 pannelli ciascuno dedicato a un brand: ogni supporto illustrerà l'evoluzione della Casa automobilistica, indicando l'anno di fondazione e accostando l'immagine della prima vettura realizzata a quella dell'ultimo modello in produzione nel 2018.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento