F1. Dove e quando guardare il GP di Imola 2024: orari TV diretta Sky e differita TV8

F1. Dove e quando guardare il GP di Imola 2024: orari TV diretta Sky e differita TV8
Pubblicità
  • di Mara Giangregorio
Ecco gli orari per non perdersi in TV il Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna 2024, settimo appuntamento della stagione 2024 di Formula 1
  • di Mara Giangregorio
18 maggio 2024

Il Circus è tornato in pista dopo una settimana di pausa dopo la gara a Miami. L’attesa del ritorno in pista ha reso ancora più avvincente uno dei weekend di gara più amati dai tifosi italiani del calendario della Formula 1. Stiamo parlando del Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna 2024, settimo appuntamento stagionale, nonché il primo sul suolo europeo. Proprio in occasione della gara di casa, la Scuderia Ferrari ha portato il primo pacchetto di aggiornamenti alla SF-24.

Dopo la prima giornata in pista all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, dedicata alle sessioni di prove libere, la vettura completamente rivoluzionata dal Cavallino Rampante aveva dimostrato di aver fatto notevoli passi avanti, soprattutto con Charles Leclerc che ha dettato il passo nelle FP1 e nelle FP2. Al sabato la situazione per il Cavallino Rampante è leggermente cambiata con le McLaren di Oscar Piastri e Lando Norris ad imporsi nell’ultima sessione di libere del mattino, mentre la Red Bull di Max Verstappen riprendeva quota dopo un venerdì sottotono dovuto al poco feeling dell’olandese con la RB20. Il lavoro notturano al simulatore di Milton Keyenes con Sebastian Buemi, pilota nel FIA WEC e nella Formula E, ha dato i suoi frutti con il tre volte campione del mondo che è riuscito a conquistare la pole position.

In prima fila, al fianco al pole man Verstappen, ci sarebbe dovuta essere la McLaren di Oscar Piastri; tuttavia, l’australiano ha ricevuto una penalità di 3 posizioni per impeding ai danni di Kevin Magnussen nel Q1, scalando così in quinta. A guadagnarci è stato Lando Norris che si trova ora secondo con alle spalle le due vetture di Charles Leclerc e Carlos Sainz. Seguono poi Oscar Piastri, George Russell, Yuki Tsunoda, Lewis Hamilton, Daniel Ricciardo e Nico Hulkenberg a concludere la top 10 della griglia di partenza del Gran Premio di Imola 2024.

Undicesima posizione per Sergio Perez, clamorosamente rimasto fuori dal Q3; il messicano aveva già avuto problemi nel corso delle FP3, andando a perdere il contatto della sua Red Bull e finendo nelle barriere della variante alta, rinominata curva Gresini. Esteban Ocon occupa la 12esima casella di partenza precedendo Lance Stroll, Alexander Albon, Pierre Gasly, Vallteri Bottas, Zhou Guanyu, Kevin Magnussen, Fernando Alonso e Logan Sargeant. L’asturiano dell’Aston Martin ha scatterà dall’ultima fila dopo un errore al passaggio del Tamburello, finendo nella ghiaia.

La sfida in Emilia-Romagna si giocherà su 63 giri, da inanellare sull'Autodromo Enzo e Dino Ferrari, della lunghezza di 4,909 km. Il record della pista, 1'15"484, è stato colto nel 2020 da Lewis Hamilton, su Mercedes W11. Il Gran Premio di Imola avrà inzio con lo spegnimento dei semafori alle 15:00 e sarà possibile seguire l’attività in pista in diretta e in chiaro su Sky Sport F1 (canale 207) e su TV8 (canale 8 del digitale terrestre), oltre alla cronaca scritta qui su AutoMoto.it, presente in pista con i nostri inviati Diletta Colombo e Paolo Ciccarone.

Pubblicità