GP Australia 2019

F1, GP Australia 2019: come sarà gestita la gara senza Charlie Whiting?

-

Ecco come sarà gestito il weekend di gara dopo l'improvvisa scomparsa di Charlie Whiting

F1, GP Australia 2019: come sarà gestita la gara senza Charlie Whiting?

L'improvvisa scomparsa del direttore di gara della Formula 1, Charlie Whiting, morto a 66 anni a Melbourne alla vigilia dell'inizio della stagione 2019, ha sconvolto il Circus e ha costretto la FIA a muoversi a tempo record per assegnare i tre ruoli ricoperti da Whiting, direttore di gara, starter e delegato per la sicurezza.

Tutti questi compiti saranno assolti da Michael Masi, uno dei due vicedirettori di gara. Masi ha ricoperto questo ruolo in diversi GP lo scorso anno e sarebbe dovuto rimanere in quella posizione insieme a Scot Elkins anche per questa stagione. Masi è inoltre il direttore di gara delle due categorie propedeutiche alla F1, la Formula 2 e la Formula 3. 

Tra i compiti di Masi, che furono di Whiting, ci sono la decisione di interrompere le sessioni di prove libere, di far entrare la Safety Car in pista e di segnalare incidenti ai commissari, oltre al dare il via effettivo al Gran Premio facendo spegnere le luci. Avrà anche il dovere di prendere tutte le decisioni concernenti la sicurezza in pista. 

Tra le mansioni dei vice, invece, c'è il controllo delle operazioni di gara sulla griglia, nel giro di formazione e in quelli iniziali, mentre il direttore di gara dà il via alla corsa. Al momento la FIA non ha reso noto il nome della persona che andrà a sostituire Masi come vicedirettore di gara. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento