GP Germania 2019

GP Germania F1 2019, Hockenheim: Alfa Romeo penalizzate di 30 secondi

-

Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi, bravi a chiudere entrambi a punti il loro GP, sono stati retrocessi in classifica in seguito ad una penalità di 30 secondi

GP Germania F1 2019, Hockenheim: Alfa Romeo penalizzate di 30 secondi

*Update: Giovinazzi e Raikkonen retrocessi di 30 secondi per irregolarità sulla frizione. Romain Grosjean e Kevin Magnussen salgono al settimo e ottavo posto mentre Lewis Hamilton entra in zona punti (due) grazie alla nona posizione. Primo punto per la Williams con Robert Kubica che chiude la gara, grazie al regalo Alfa Romeo, in decima posizione.

--
Loro bravi comunque, con la difficoltà della pioggia. Raikkonen applaudito non poco nella lotta con i primi in alcune fasi, Giovinazzi a punti subito dietro.

Ma la FIA ha messo sotto investigazione le due monoposto Alfa Romeo F1 per delle circostanze inerenti alla partenza. Dati, dice qualcuno (che vuole dire tutto, specie con una partenza a fondo variabile dopo giri imprevisti di SC) frizione, dicono altri.

Al momento è tutto in stand-by. Di certo i piloti sono partiti bene, eccome, superando alcuni rivali più apprezzati dai bookmakers. I foglietti magici che noi giornalisti troviamo in quantità stampati (che spreco) dalla FIA, in sala stampa, parlano di “Investigatione con Controllo dati della partenza delle monoposto numero 7 e 99”. Firmato Jo Bauer.

Cosa succede. Mentre scriviamo ancora nulla, ma se fosse violato un articolo come il 27 del regolamento sportivo 2019 F1, sono a rischio la settima e ottava posizione firmate Alfa Romeo. Penalità, o squalifica? Magari nulla. però a questo punto è lecito ipotizzare, nel caso peggiore, un avanzamento di chi segue, con nona posizione a Lewis Hamilton e il primo punto iridato 2019 alla Williams di Robert Kubica.

Alfa parte bene dalla griglia, ma è sub-iudice
Alfa parte bene dalla griglia, ma è sub-iudice

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento