Interviste F1

GP Italia F1 '19 Monza, Interviste: Sergio Perez lanciato verso il futuro con SportPesa Racing Point

-

Il pilota messicano è molto fiducioso della nuova struttura nel suo team, con cui si è accordato per tre anni, fino alla stagione 2022

SportPesa Racing Point festeggia in questi primi giorni di settembre il suo primo anno. La scuderia F1 che porta oggi in pista le monoposto vistosamente rosa, curate in quel di Silverstone, è stata ristrutturata e anche in parte rivoluzionata, rispetto alla sua forma precedente. Una serie di tasselli che risalgono persino alla mitica Jordan (di Eddie) che fece la sua prima doppietta a Spa con Damon Hill e Ralf Schumacher.

Oggi le monoposto sono condotte da Perez e Stroll, la factory si appresta a un rinnovo di stabilimento e le finanze sono stabili. Basi importanti, queste, per fare bene anche in futuro, visto che la F1 gli equilibri li sposta molto piano, salvo stravolgimenti regolamentari. Se le premesse si vedono anche dai Motorhome, quello SportPesa Racing Point è ottimo punto di partenza, in mezzo al paddock (struttura nuova e su tre piani, che poco ha da invidiare a molti team anche più blasonati e legati a costruttori).

“Sono molto contento di avere rinnovato il contratto con SportPesa Racing Point – esordisce Sergio Perez mentre fa un aperitivo con noi nel suo Motorhome - ora le basi di lavoro con il team sono molto buone”.

Siete già dove volete quest'anno, questo "primo" anno? "No, ammetto che vorremmo essere più competitivi ma la F1 è un mondo che necessita di progetti seri, non si cambia da un momento all'altro"

Come ti vedi nella prossima stagione, tu che ormai hai una certa esperienza di F1? “Sicuramente noi potremo essere degli outsider, una bella sorpresa”.

Su quali basi? “Perché avremo graduali miglioramenti nella nostra struttura oltre che nell’auto. Abbiamo gettato delle basi molto più solide che in passato per fare davvero bene non solo di anno in anno ma su un orizzonte maggiore”.

Conta l’accordo con lo sponsor SportPesa? “Sì è importante e ne sono contento, una collaborazione che rinnova la passione e guarda al futuro".

Una scommessa. "Si ci prpviamo, a giocare e vincere”

Tu che qui a Monza hai raccolto ottimi risultati in passato, come senti il GP di Monza? “Ho ottimi ricordi qui a Monza, per i miei podi e le sensazioni che da il mondo Ferrari. Oggi è sempre bello tornarci“ .

Cosa ne pensi della sicurezza delle monoposto attualmente? “E’ un aspetto che possibile sempre migliorare”.

Perez ha poi spiegato che ha ottimi rapporti con il giovane compagno Stroll e che, da buon messicano che conosce la fede, ha il ricordo del papa Giovanni Paolo II, che vide da bambino, sempre custodito (fatto quello dell’immagine del papa, che molti nel paddock avevano notato da tempo).

Lo sponsor SportPesa, dal canto suo, proprio in occasione del GP Italia a Monza, lancia un nuovo servizio di informazione con servizio di notiziari sportivi, gratuiti, attraverso i propri social e anche una App dedicata, di nome SP Score (fruibile sia per mondo Google sia per Apple, a breve anche in lingua italiana - spscore.it).

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento