McLaren-Honda: dal 2015 insieme per i nuovi V6 turbo

McLaren-Honda: dal 2015 insieme per i nuovi V6 turbo
Come già avvenuto in passato, ai tempi di Prost e Senna, McLaren e Honda hanno stretto un rapporto di collaborazione per realizzare il nuovo motore V6 turbo sovralimentato con cui competere in Formula 1 a partire dal 2015
15 maggio 2013

Come aveva anticipato alcune settimane fa il nostro inviato Paolo Ciccarone, sembra proprio che McLaren si sia decisa a stringere un rapporto di collaborazione con Honda per realizzare un nuovo motore V6 turbo con cui competere all’interno del Mondiale di Formula 1 a partire dal 2015.

 

L’annuncio ufficiale è atteso per la giornata di domani ma pare che ormai il sodalizio tra il costruttore di Woking e la Casa giapponese sia cosa certa. Come sappiamo infatti a partire dalla prossima stagione i nuovi regolamenti imporranno ai team di adottare nuovi motori V6 sovralimentati che prenderanno il posto degli attuali V8 aspirati.

 

Secondo le ultime indiscrezioni pare che gli ingegneri Honda stiano già facendo girare al banco il futuro V6 turbo che quindi sarebbe in piena fase di sviluppo. Per la stagione 2014 McLaren sarà costretta probabilmente a servirsi di un motore Mercedes privato, mentre il ritorno ufficiale di Honda in Formula 1 è atteso solo per l’anno successivo.

 

Il costruttore giapponese ha un glorioso passato in Formula 1 prima con Williams e successivamente proprio insieme a McLaren, quest’ultima guidata con innumerevoli successi da piloti del calibro di Prost e Senna.

 

L’ultimo anno di Honda in F1 è stato il 2008 quando partecipava alle gare direttamente con un proprio team, mentre l’ultimo titolo mondiale del costruttore giapponese risale al 1991, conquistato da Senna, e l’ultima vittoria arriva nel 2006 con Button in Ungheria.
 

Ultime da Formula 1

Caricamento commenti...