News

Addio Maradona, un mito esaltato anche dalle sue auto da sogno

-

L'ex calciatore argentino, morto all’età di 60 anni, era un grande appassionato di auto, dalle italiane a un fuoristrada davvero extralarge

Addio Maradona, un mito esaltato anche dalle sue auto da sogno

La morte di Maradona a 60 anni quest’oggi, mercoledì 25 novembre 2020, ha sconvolto tutti, non solo gli appassionati di calcio. E così è giusto ricordarlo, anche attraverso le auto che nel corso degli anni ha utilizzato per accrescere il suo mito, anche fuori dal campo.

La prima è un’italiana, una Fiat 128, poi passata di mano con il suo valore schizzato alle stelle. Con lo sbarco in Europa, Barcellona prima e Napoli poi, aumentarono i suoi introiti e anche la sua passione per le auto italiane. Nel 1987 acquistò una Ferrari Testarossa di colore nero, molto rara per l’epoca. Un'altra simile la acquistò Sylvester Stallone.

Altra auto tipica di Maradona è la Porsche 924 acquistata nel 1979 quando era ancora all’Argetinos Juniors. Doveva ancora compiere vent’anni. In seguito, comprò una Ferrari F40 rossa fiammante, la supercar più ambita dell’epoca. Tra le altre, anche due francesi: la Peugeot 205 Cabrio, che si fece allestire nel colore azzurro e che comprò presso il concessionario Peugeot di Napoli e infine da non dimenticare un fuoristrada che guidò in Bielorussia quando fu presidente della Dinamo Brest nel 2018.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento