Aziende

Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi, sarà nominato un segretario generale

-

A breve sarà ufficializzato il nome del segretario generale dell'Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi: risponderà direttamente ai CEO delle tre aziende

Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi, sarà nominato un segretario generale

Cambiamenti in vista nell'organigramma dell'Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi: a breve sarà nominato un segretario generale, nel tentativo di migliorare l'efficienza operativa. Questa nuova figura riporterà direttamente al comitato operativo e ai tre amministratori delegati delle aziende, Makoto Uchida per Nissan, Takao Kato per Mitsubishi, e la CEO ad interim di Renault, Clotilde Delbos, già responsabile finanziaria della casa della Losanga. 

«Questo top manager dell'Alleanza giocherà un ruolo chiave nel coordinamento e nell'agevolazione di diversi progetti importanti dell'Alleanza che prenderanno il via prossimamente per migliorare l'efficienza finanziaria delle aziende coinvolte»: così la nota diffusa dall'Alleanza descrive il ruolo del segretario generale, il cui nome, fanno sapere, dovrebbe essere ufficializzato a breve. 

L'Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi ha cominciato a scricchiolare lo scorso anno, quando l'allora numero uno Carlos Ghosn fu arrestato in Giappone per frode fiscale e abuso di fiducia aggravato. L'azienda più colpita è stata sicuramente Renault, che sta ancora subendo scossoni riorganizzativi: nel mese di ottobre, il nuovo CEO, Thierry Bolloré, in carica da meno di un anno, ha lasciato il ruolo ad interim a Clotilde Delbos. In pole per il ruolo di ad potrebbe esserci Luca De Meo, attuale presidente di Seat.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento