novità mercato

Audi A4 restyling

-

Audi ha sottoposto a un restyling la gamma A4 per renderla ancora più accattivante, dotandola di nuove soluzioni in termini di efficienza, dinamica di marcia e infotainment. Prezzi e tempi di commercializzazione ancora in fase di definizione

Audi A4 restyling

La A4 è una bestseller per il brand dei Quattro anelli. In 39 anni di produzione e otto generazioni, ne sono  state vendute complessivamente dieci milioni. Dotata ora di un design ancora più lineare e incisivo, il “refreshing” ha coinvolto tutti i modelli della gamma: berlina, Avant, allroad quattro e S4.

Le modifiche all’architettura del frontale ne accentuano il carattere sportivo. Il cofano motore presenta una curvatura più accentuata, gli spigoli superiori del single-frame sono smussati e la griglia anteriore è ora grigia, mentre nei modelli a sei cilindri o in  combinazione con il pacchetto S line exterior è invece in nero lucido.

Nel nuovo  paraurti risaltano le prese d’aria dalla linea geometrica, le nuove griglie d’aerazione e i fendinebbia piatti. La A4 allroad quattro si distingue per le  applicazioni cromate orizzontali della griglia e per i fendinebbia rotondi. Anche i fari sono stati ritoccati e presentano un profilo inferiore ondulato con struttura interna rinnovata. A richiesta sono disponibili i fari xeno plus con luci diurne a LED e fari direzionali.

I gruppi ottici posteriori riprendono la linea dei fari anteriori e, in combinazione con i fari xeno plus, presentano luci in tecnologia LED. Nuovo anche il design del paraurti posteriore con diffusore inglobato, mentre l’impianto di scarico rimane a due terminali.

La gamma colorazioni prevede 15 colori, di cui quattro nuovi. Per la berlina e la  Avant è disponibile anche il pacchetto S line exterior, che nella versione Avant  comprende anche uno spoiler al tetto.

Nuove anche le quote dimensionali: le A4 berlina e Avant sono lunghe 4,70 metri, mentre la A4 allroad quattro e la S4 sono lunghe 4,72 metri. In  tutte le versioni il passo è di 2,81 metri, mentre la larghezza è rispettivamente di 1,83 e 1,84 metri e l’altezza varia tra 1,41 e 1,50 metri a seconda della carrozzeria. Tutte dotate di cerchi in alluminio da 16 o 17 pollici gommati 245/40, opzionali invece i cerchi da 19” gommati 255/35.

Anche l’abitacolo è stato impreziosito. Tutto nuovo il volante con inserti cromati e lucidi, mentre il volante sportivo in pelle è disponibile anche con corona appiattita nella parte inferiore. Sono state rielaborate la leva sul  piantone dello sterzo e la chiave d’accensione. Impreziosiscono gli interni le
applicazioni lucide e le sottili finiture cromate degli elementi.

I comandi integrano i tasti del  sistema di navigazione MMI plus, mentre alla manopola di  regolazione del volume è stata aggiunta una funzione skip. Altri miglioramenti  riguardano i comandi del cambio automatico, i climatizzatori efficienti, il sistema “Audi drive select” e il volante multifunzione. Il riscaldamento e la climatizzazione  dei sedili vengono ora regolati direttamente mediante due appositi tasti.

La pelle Nappa fine sostituisce la pelle Valcona, e la nuova mascherina sul quadro strumenti, costituita  da un unico elemento, è abbinata al colore degli interni. Sono inoltre disponibili inserti in
alluminio Trigon, radica di noce marrone scuro e frassino naturale.

Nel pacchetto sportivo S line gli interni sono neri e impreziositi da eleganti  applicazioni. Completano il pacchetto i cerchi da 18 pollici (a richiesta anche da 19) e un assetto ribassato di 30 millimetri.

Il bagagliaio mantiene la capienza di 480 litri, che diventano 962 ribaltando i sedili posteriori, mentre sulla A4 Avant e A4 allroad quattro la capienza  è di 490 litri (1.430 litri con sedili posteriori ribaltati); entrambi i modelli sono  disponibili, a richiesta, con portellone posteriore ad azionamento elettrico.

Sotto il cofano della nuova A4 pulsano svariati propulsori, i cui consumi, stando a quanto dichiarato dal cosruttore, sarebbero diminuiti dell’11%. Le versioni  berlina e Avant, sono disponibili con sei motori TDI e quattro a benzina, tutti sovralimentati e a iniezione diretta con Start&Stop e sistema di recupero dell’energia cinetica di serie in tutte le versioni.

Il 2.0 litri TDI a quattro cilindri è declinato nei valori di potenza di 120,136, 143, 163 e 177 CV con trazione quattro), mentre i 3.0 litri TDI V6 erogano potenze che spaziano dai 204 ai 245 CV, quest'ultimo disponibile anche in versione celan diesel.

I benzina spaziano invece dal nuovo 1.8 TFSI declinato nella duplice versione da 120 e 170 CV, sino al 3.0 litri TFSI V6 da 272 CV (mentre nel modello di punta sportivo S4 eroga 333 CV), passando per il 2.0 litri TFSI da 211 CV.

Il motore a benzina di base è il 1.8 TFSI da 120 CV, mentre il 2.0 TFSI, disponibile  anche per la A4 allroad quattro, dichiara una potenza massima di 211 CV. Top di gamma è il 3.0 TFSI V6 disponibile in due  varianti: da 272 CV (che verrà introdotto in un secondo momento) e da 333 CV (S4).

Come tipico per Audi è ampia la gamma di trasmissioni disponibili. I modelli  berlina e Avant con trazione anteriore montano di serie un cambio manuale a  sei marce, mentre il cambio multitronic a variazione continua è disponibile come optional.

Le varianti quattro sono abbinate al cambio meccanico o, a partire dal 2.0 TDI 177 CV, al cambio S tronic a sette rapporti. La allroad quattro è equipaggiata con cambio manuale o S tronic in
tutte le motorizzazioni.

La trazione integrale permanente quattro è di serie nella A4 allroad quattro, mentre nelle versioni berlina e Avant è disponibile a partire dalla motorizzazione 2.0 TDI da 143 CV. La famiglia A4 utilizza qui il differenziale centrale  autobloccante.

Una novità in tutti i modelli della gamma è il servosterzo elettromeccanico, che ha un rapporto di trasmissione diretto. In fase di frenata su fondi stradali con coefficiente d’aderenza diverso
tra le ruote di uno stesso asse, contrasta eventuali sbandamenti verso un lato della carreggiata con leggere correzioni, mentre il sistema “Audi drive select” permette di scegliere tra quattro modalità: comfort, auto, dynamic e efficiency.

A richiesta sono disponibili anche adaptive cruise control, impianto di regolazione della velocità, differenziale sportivo, autotelaio con sistema di regolazione degli ammortizzatori e sterzo dinamico. Prezzi e tempi di commercializzazione ancora in fase di definizione.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Audi A4
Modelli top Audi
Maggiori info
Audi
  • VOLKSWAGEN GROUP ITALIA S.P.A. Viale G.R. Gumpert, 1
    37137 Verona (VR) - Italia
    800 283 454 63   http://www.audi.it