Novità

Detroit 2018, Ecco la nuova Audi A7 Sportback [video]

-

Audi ha tolto i veli alla seconda generazione della A7 Sportback; Abbiamo toccato con mano la versione 55 TFSI

A sette anni dal lancio della prima generazione, Audi presenta la nuova A7 Sportback. Disponibile in Germania a partire da inizio 2018, la berlina coupé della casa di Ingolstadt sarà disponibile esclusivamente con motorizzazioni mild hybrid. Lunga 4,97 metri, larga 1,9 e alta 1,42, la A7 vanta un passo maggiorato di 10 mm rispetto alla versione precedente; la capacità di carico varia da 535 a 1.390 litri. A Detroit abbiamo toccato con mano la nuova generazione nella versione 55 TFSI, la prima a debuttare sul mercato. Più lunga e dotata di un passo più generoso la nuova A7 è più spaziosa e più intrigante nelle forme

Degni di nota sono i nuovi passaruota e il montante posteriore; il dinamismo delle linee della vettura è assicurato dallo spigolo rialzato del bordo aerodinamico che circonda la coda. L'alettone sul cofano posteriore, invece, si apre a 120 km/h. Molti dettagli della A7 riprendono gli stilemi della "sorellona" A8: è il caso, ad esempio, dei gruppi ottici posteriori, uniti da un elemento luminoso orizzontale.

Le luci anteriori, invece, sono disponibili in in versione Led, HD Matrix Led e HD Matrix Led con abbaglianti Laser. Sequenze luminose dedicate si innescano all'apertura e alla chiusura della vettura. Varia la scelta delle tinte per la carrozzeria, quindici. Di queste, sette sono inedite: si tratta di  Avalon green, firmament blue, Navarra blue, Seville red, Soho brown, Typhoon gray, Triton blue e Vesuvius gray. 

L'interno della A7, così come quello della A8, è piuttosto minimal. Manca il volante a quattro razze della A8, ma c'è la plancia a sviluppo orizzontale con il sistema di infotainment MMI controllabile attraverso un doppio display con feedback aptico da 10,1 e 8.6 pollici. La consolle è rivolta verso il conducente, in modo tale da ridurre il numero di comandi fisici. A disposizione del guidatore ci sono anche lo schermo da 12,3 pollici del Virtual Cockpit e l'head-up display. Opzionali dei pacchetti di illuminazione Led a contorno degli elementi principali dell'abitacolo.

La nuova Audi A7 Sportback vanta la guida semiautonoma già vista sulla A8, con funzioni di livello 3. Viene gestita attraverso il sistema zFAS: grazie a cinque radar, cinque telecamere, 12 sensori e scanner laser, la vettura è in grado di analizzare la strada e di muoversi in completa autonomia in determinate fasi di guida. Sono 39 i sistemi di assistenza disponibili sulla A7, alcuni dei quali potrebbero non essere adottati in paesi le cui normative non lo consentono. 

Tecnologie all'avanguardia, ma anche soluzioni tecniche inedite sulla nuova A7 Sportback, tra cui la disponibilità dell'asse posteriore sterzante e l'adozione di nuove sospensioni dinamiche pensate per garantire una migliore esperienza di guida. In abbinamento all'impianto frenante con dischi da 400 mm sono disponibili i cerchi in lega da 21". Opzionale è il differenziale posteriore sportivo con torque vectoring.

Come anticipato, tutti i propulsori della A7 Sportback vantano un sistema mild hybrid e un impianto elettrico a 48 Volt. L'alternatore BAS funge sia da motorino di avviamento che da sistema di recupero dell'energia in collaborazione con una batteria agli ioni di litio. Lo Start&Stop è attivo a partire da 22 km/h. Al lancio sarà disponibile la 55 TFSI, equipaggiata con un motore 3.0 V6 in grado di sviluppare fino a 340 CV di potenza e 500 Nm di coppia massima; è abbinato alla trazione integrale quattro e il cambio automatico S tronic a sette marce. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Audi A7 Sportback
Maggiori info
Audi
  • VOLKSWAGEN GROUP ITALIA S.P.A. Viale G.R. Gumpert, 1
    37137 Verona (VR) - Italia
    800 283 454 63   http://www.audi.it