tuning

Audi ABT AS5

-

Il preparatore bavarese ABT ha elaborato un kit di preparazione per la nuova Audi A5 restyling, che prevede alcune modifiche estetiche e una serie di interventi ai propulsori, volti a potenziare le prestazioni della vettura

Audi ABT AS5

Il tuner ABT Sportsline, specializzato nella preparazione delle vetture del Gruppo Volkswagen, ha messo a punto un kit di elaborazione per la Audi A5, che è stato da poco sottoposta a un leggero facelift.

La coupè preparata dal tuner tedesco assume la nuova denominazione ABT AS5 e si contraddistingue per una serie di modifiche che hanno riguardato non solo l’estetica, ma anche il propulsore e la taratura delle sospensioni. La sezione frontale guadagna un inedito spoiler posizionato nella parte inferiore del paraurti, che presenta un inserto realizzato in fibra di carbonio, mentre lo stemma identificativo con il logo ABT è stato fissato sulla calandra, a fianco del simbolo dei Quattro Anelli.

La fiancata è caratterizzata dalle nuove minigonne, che conferiscono alla vettura un aspetto maggiormente piantato per terra e dagli inediti inserti posizionati all'altezza dei parafanghi anteriori, mentre, il tocco finale che rende veramente completa l’elaborazione di questo modello è rappresentato dai cerchi in lega bruniti a dieci razze (disponibili in due diverse misurazioni: da 19 e da 20 pollici), che presentano una profilatura di colore bianco, che crea un contrasto cromatico ad effetto.

La sezione posteriore si distingue invece per lo spoiler, che si sviluppa per l’intera larghezza della vettura e per l’inedito paraurti che nella parte inferiore presenta una nuova configurazione, che ingloba quattro terminali di scarico cromati, simili a quelli dei modelli sportivi di Casa Audi, contraddistinti dalla lettera S.

I tecnici del preparatore tedesco hanno approntato anche una serie di interventi volti a potenziare le prestazioni di alcuni dei propulsori disponibili per la Audi A5. Il motore V6 TDI a gasolio da 3.0 litri, opportunamente modificato, è in grado di erogare 300 CV, mentre sulla versione di serie la potenza massima di questa unità si attesta intorno a un valore di 245 CV. Il propulsore turbo benzina da 2.0 litri TFSI invece è in grado di erogare 270 CV, che corrispondono a 59 CV in più rispetto alla versione di serie non modificata. Il tuner ha inoltre dichiarato che sono in fase di sviluppo alcuni kit di elaborazione per gli altri motori disponibili a listino.


Per far fronte all’aumento di potenza il preparatore tedesco ha messo a punto anche alcune modifiche all’assetto, equipaggiando la coupè di Casa Audi con un sistema di sospensioni ribassate, che riducono sensibilmente il baricentro della vettura e con un nuovo impianto frenante sportivo, fornito di dischi maggiorati, che presentano un diametro di 345 o di 380 mm, a seconda dei desideri del cliente.

Hans-Jürgen Abt, Amministratore Delegato della Società bavarese, si è dichiarato molto soddisfatto del lavoro svolto sulla A5: «Per noi era molto importante riuscire a combinare lo straordinario design di questa vettura con la nostra idea di auto sportiva, in modo da sottolineare ancora di più il vero carattere della A5.»

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Audi A5 Coupé
Maggiori info
Audi
  • VOLKSWAGEN GROUP ITALIA S.P.A. Viale G.R. Gumpert, 1
    37137 Verona (VR) - Italia
    800 283 454 63   http://www.audi.it