Curiosità

Audi R18 TDI, in vendita un esemplare del prototipo diesel trionfatore a Le Mans nel 2011

-

Arts & Revs propone un esemplare della Audi R18 TDI Ultra vincente alla 24 Ore di Le Mans del 2011, l'unico perfettamente funzionante. Sotto il cofano c'è un V6 turbodiesel da 540 CV

Prima che l'ibrido dominasse le corse di durata, Audi si servì del diesel per vincere a Le Mans. D'altronde, non c'era miglior biglietto da visita dell'affidabilità di un motore pensato per lunghe percorrenze della titanica corsa del Circuit della Sarthe. E Audi lo dimostrò nel migliore dei modi, dominando la 24 Ore con il diesel dalla metà degli anni Duemila all'inizio della scorsa decade, prima di cedere all'elettrificazione. E oggi chi volesse avere un pezzo di storia in garage può farlo. Art & Revs, azienda con sede in Lussemburgo specializzata nella vendita e nella restaurazione di auto di lusso e da corsa, propone una Audi R18 TDI Ultra perfettamente funzionante. 

Svelata nel dicembre del 2010 a Ingolstadt, la Audi R18 TDI Ultra vinse la 24 Ore di Le Mans 2011 con l'equipaggio composto da Marcel Fässler, André Lotterer and Benoît Tréluyer, battendo la rivale Peugeot 908 per 14 secondi. Fu il decimo successo su 12 edizioni per la casa dei Quattro Anelli, che incassò, però, il ritiro degli altri due prototipi schierati, a causa di spettacolari incidenti - senza conseguenze - per Allan McNish e Mike Rockenfeller. L'esemplare in vendita - telaio n.100 - fu impiegato per i test e per l'omologazione da parte della FIA, per poi fare da riserva in diverse gare. 

La R18 TDI Ultra è equipaggiata con un propulsore V6 turbodiesel di 3.7 litri, in grado di sviluppare fino a 540 CV di potenza. Più leggera di 25 kg rispetto alla R15, consentiva un maggiore risparmio di carburante. L'esemplare in vendita fu inizialmente adattato a livello di carrozzeria per sembrare un prototipo ibrido frutto del regolamento 2013, per poi essere riportato alla sua forma originale. Si tratta dell'unica R18 TDI Ultra perfettamente funzionante, pronta per correre e più semplice da gestire e mantenere rispetto a un prototipo ibrido. Il prezzo? Ovviamente su richiesta.

Foto: Arts & Revs

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Audi