Attualità

Benzina, prezzo ai massimi dal 2014

-

Il prezzo della benzina continua a crescere: non era così alto dall'ottobre del 2014

Benzina, prezzo ai massimi dal 2014

Il prezzo dei carburanti non accenna a fermare la sua crescita. Secondo le rilevazioni settimanali diffuse dal Ministro della Transazione Ecologica, il prezzo medio della benzina in modalità self ha toccato quota 1,670 euro, in rialzo di 8,58 centesimi. Si tratta del livello più alto dalla fine dell'ottobre 2014, quando viaggiava in media a 1,681 euro. Ma sale anche il diesel, di 6,58 centesimi a 1,516 euro al litro.

Secondo le elaborazioni dell'Unione Nazionale Consumatori, dall'inizio del 2021 un pieno da 50 litri è aumentato di 11,46 euro per la benzina e 9,88 per il diesel, un rincaro, rispettivamente, del 15,9% e del 15%. Su base annua, si tratta di una stangata per auto pari a 275 euro per la benzina e 237 euro per il gasolio. Spostando l'attenzione su una comparazione su base annuale, rispetto alla rilevazione del 21 settembre 2020 - con la benzina a 1,389 euro al litro e il gasolio a 1,267 euro al litro - un pieno da 50 litri costa 14,10 euro in più per la benzina e 12,46 euro in più per il gasolio. Si tratta di un incremento del 20,3% e del 19,7%, rispettivamente. 

 

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento