mostra aiuto
Accedi o registrati
aziende

Bertone è uscito dal Gruppo Carrozzieri dell'Anfia

-

Bertone è uscito dal Gruppo Carrozzieri dell'Anfia. La decisione è stata formalizzata da Lilli Bertone, al Presidente del Gruppo Carrozzieri

Bertone è uscito dal Gruppo Carrozzieri dell'Anfia

Lo storico marchio Bertone è uscito dal Gruppo Carrozzieri dell'Anfia, dopo essere stato uno dei soci fondatori. La decisione è stata formalizzata in una lettera indirizzata dal Presidente dell'Azienda, signora Lilli Bertone, al Presidente del Gruppo Carrozzieri.

«Abbiamo la sensazione - ha scritto la signora Lilli Bertone - che il Gruppo Carrozzieri sia eccessivamente permeabile alle molteplici istanze di un frammentato microcosmo imprenditoriale, che agendo al di fuori di ogni logica associativa, è causa di forti sofferenze per tutto il tessuto economico del "distretto" torinese.»

«Non intendiamo promuovere polemiche - ha puntualizzato la signora Bertone - semplicemente ci limitiamo a prendere atto di un 'mutamento genetico' del Gruppo Carrozzieri che, ogni giorno di più, pare allontanarsi dalle sue motivazioni originarie.»

«Alla luce di queste considerazioni - ha concluso la signora Bertone - non possiamo più compartecipare ad un'Associazione nella quale non riusciamo più a riconoscerci e nella quale fatichiamo a ritrovare quella che è stata, per oltre mezzo secolo, una collocazione naturale.»

Fondato nel 1911 come XXVII Gruppo dell'allora Lega Industriale torinese, per poi confluire nel 1912 nella UIFA - Unione Italiana Fabbriche di Automobili - dalla quale è derivata l'Anfia, il Gruppo Carrozzieri comprendeva prima dell'uscita della Bertone 17 aziende di cui 12 si trovano in Piemonte, 2 in Lombardia, 1 in Lazio e 2 in Emilia Romagna per un totale di circa 3.500 dipendenti e un fatturato complessivo di 500 milioni di euro l'anno.

Fonte: Ansa

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento