novità

Brabham BT62R, la BT62 stradale

-

La supercar da 700 CV che vuole la Le Mans mette la targa

La Brabham BT62, la supercar da pista creata dal glorioso marchio della Formula 1, ha ora una sua versione stradale con la Brabham BT62R dedicata a chi vuole usare ovunque la GT che ha il primato di essere la più potente V8 aspirata attualmente sul mercato, con i 700 CV e 667 Nm del suo 5.4 litri.

Lo splitter anteriore e il diffusore posteriore si adeguano all'uso stradale ed è stata adottata un'ala posteriore a un piano ridisegnata e conforme alle norme stradali. Con il Track Pack si possono però acquistare comunque i componenti corrispondenti sviluppati per l'uso in circuito

La trazione avviene tramite una trasmissione sequenziale a 6 marce con rapporti del cambio rivisti più adatti all'uso stradale. Le gomme sono delle Goodyear Eagle F1 SuperSport stradali appositamente sviluppate per Brabham.

La versione targata della BT62 è dotata di altezza di marcia variabile, sistema di scarico omologato, aria condizionata e parabrezza riscaldato, impianto stereo (opzionale). Nuovo è naturalmente il design dei sedili, del volante, della pedaliera.

Il cruscotto è dotato di un nuovo pannello di controllo digitale con un'opzione per tornare alla visualizzazione dedicata alla pista quando si è in circuito. Il cruscotto digitale include la visione da una telecamera posteriore, se richiesta.

Due le scelte per la carrozzeria: la Signature Series su disegno del cliente o una livrea della Celebration Series in onore di una delle 35 vittorie di Formula 1 ottenute dalle vetture Brabham in Formula 1.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento