novità

Bugatti Chiron Sport Edition Noire Sportive, la 250esima Chiron

-

A Molsheim si celebra il giro di boa della produzione della hypercar francese, della quale sono previsti solo 500 esemplari

Bugatti festeggia la 250esima Chiron prodotta a Molsheim delle 500 unità in programma a tre anni dal lancio e le dedicherà un palco d’onore al prossimo Salone di Ginevra che aprirà i battenti il prossimo 5 marzo. 

La Chiron numero 250 è una Bugatti Chiron Sport Edition Noire Sportive, versione in allestimento Noire Sportive della Chiron Sport che si ispira alla one-off La Voiture Noire presentata nel 2019 come la vettura più costosa del mondo con un prezzo di 11 milioni di euro tasse escluse.

La Chiron Sport Edition Noire Sportive si distingue per la carrozzeria in fibra di carbonio a vista con finitura nera opaca come le ruote, lo spoiler anteriore e la griglia del radiatore. I quattro terminali del sistema di scarico in titanio sono anch'essi rifiniti in nero, così come le parti del coperchio del motore. 

Nell'interno a dominare sono ancora i toni del nero in cui sono realizzate le scritte "Noire" ricamate sugli inserti della console centrale e del poggiatesta, così come le parti in alluminio. Il nero si estende anche a interruttori, pulsanti e manopole sul cruscotto, volante, console centrale e maniglie delle portiere.

Il leggendario motore a 16 cilindri 8 litri da oltre 1.500 CV rimane quello della Chiron standard, ma sospensioni più sportive, un uso più esteso della fibra di carbonio e di materiali più leggeri che lima il peso di 18 kg rendono la Chiron Sport un po’ più adatta all’uso corsaiolo.

Non è stato rivelato il prezzo di questo esemplare, ma si può ipotizzare che sia ben superiore ai 3 milioni di euro. Tanto infatti costa la Chiron standard nello speciale allestimento “Noire” limitato a 20 esemplari.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento