salone di ginevra 2019

Bugatti “La Voiture Noire” al Salone di Ginevra 2019

-

Una one-off che celebra una meravigliosa antenata, la Tipo 57 SC Atlantic del '36. Realizzata per un collezionista, costa ben 11 milioni di euro tasse escluse

Dopo la Divo, Bugatti presenta al Salone di Ginevra 2019 il secondo esemplare unico sfornato dal suo atelier di Molsheim: si chiama Bugatti “La Voiture Noire”, ovvero “L'Auto Nera” in italiano, ed è una one-off destinata ad un cliente che ha sborsato la cifra record di ben 11 milioni di euro senza contare le tasse pur di metterla in garage.

La Bugatti “La Voiture Noire” si ispira ad una delle vetture più prestigiose della storia dell'automobile: si tratta della Bugatti Tipo 57 SC Atlantic realizzata in soli quattro esemplari tra il 1936 ed il 1938, una coupé che per l'epoca era avanzatissima e poteva raggiungere una velocità di ben 210 km/h.

Vista laterale della Bugatti La Voiture Noire
Vista laterale della Bugatti "La Voiture Noire"

Da quella hypercar ante litteram tra ispirazione “La Voiture Noire”, una variazione sul tema Bugatti Chiron, di cui mantiene buona parte della meccanica compreso naturalmente il monumentale motore W16 8 litri quadriturbo da 1.500 CV.

Le linee della carrozzeria sottolineano in qualche dettaglio una continuità con l'illustre antenata, come il colore nero lucido, l'accenno di “cresta” che percorre il tetto fino al cofano posteriore che caratterizzava anche la Tipo 57 coupé dell'epoca, fino all'originalissimo posteriore con ben sei terminali di scarico come l'antenata.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento