Piano di sviluppo

Cars 2020: varato il piano dell’Europa per rilanciare il settore auto

-

È stato approvato oggi dalla Commissione europea il piano Cars 2020 che dovrebbe mettere a disposizione delle Case automobilistiche 2 miliardi di euro per sviluppare modelli a basso impatto ambientale

Cars 2020: varato il piano dell’Europa per rilanciare il settore auto

Si attendeva da tempo un intervento dell’Unione europea per ridare competitività e slancio al settore dell’auto, che sta attraversando un momento particolarmente difficile a causa della crisi economica, con le vendite che continuano a far registrare risultati negativi a doppia cifra.

Oggi finalmente la Commissione europea ha approvato il piano Cars 2020 a sostegno del settore auto, su proposta del Vicepresidente Antonio Tajani.

La notizia farà sicuramente tirare un sospiro di sollievo alle Case automobilistiche che operano sul territorio del Vecchio Continente e alle decine di migliaia di lavoratori che trovano impiego nel settore automotive.

Cars 2020 infatti dovrebbe mettere a disposizione oltre 2 miliardi di euro di finanziamenti europei a fondo perduto da utilizzare tra il 2014 e il 2020 per iniziative di Ricerca&Sviluppo, finalizzate alla realizzazione di mezzi più eco-compatibili, a partire dall’auto elettrica.

 

Parte dei finanziamenti europei dovranno essere utilizzati inoltre per le necessarie ristrutturazioni aziendali che le diverse Case devono necessariamente operare per poter portare avanti nuovi investimenti e per risolvere il problema della sovraccapacità.

Fonte: Ansa

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento