New York 2013

Chevrolet Camaro: a New York il restyling e la versione sportiva Z28

-

Ha debuttato a New York la Chevrolet Camaro Z28, variante sportiva del restyling della muscle car del cravattino ora rivisitata nella sezione anteriore e posteriore

Chevrolet Camaro: a New York il restyling e la versione sportiva Z28

Ha debuttato in società al Salone dell’Automobile di New York la Chevrolet Camaro Z28, variante sportiva del restyling della muscle car del cravattino, che adotta, nella variante Z28, una denominazione cara alla storia della vettura, in quanto si propone di richiamare alla memoria la variante sportiva del modello di fine anni '60.

Caratterizzata da una grande attenzione al contenimento delle masse, la Chevrolet Camaro Z28 – che al pari della versione restyling su cui è basata si caratterizza per sezione frontale e posteriore ridisegnate rispetto al modello uscente – presenta un body kit aerodinamico dedicato, con carenatura sottoscocca e estrattore posteriore (che integra i quattro terminali di scarico) pensati per incrementare l’efficienza aerodinamica, così come minigonne, splitter anteriore e passaruota maggiorati.

All’interno di questi ultimi è possibile osservare i cerchi in lega da 19” a 5 razze ad Y gommati Pirelli PZero Trofeo R 305/30, che permettono di osservare l’impianto frenante carboceramico della Brembo dotato di dischi da 394 mm all’anteriore e 390 mm al posteriore. Rivisitato anche l’assetto, che permette di regolare compressione ed estensione degli ammortizzatori sia alle alte che alle basse velocità.

Aperta la portiera è invece possibile notare il volante a fondo piatto e le sellerie sportive firmate Recaro, oltre ad un divanetto posteriore caratterizzato da una struttura rivisitata onde farne calare di 4 kg il peso e l’assenza del climatizzatore, quest’ultima sempre giustificata dalla ricerca della leggerezza.

Un obbiettivo perseguito anche tramite la rimozione dei rivestimenti del vano bagagli, dei pannelli fono assorbenti, del kit di riparazione degli pneumatici, dell’impianto stereo, dei fari fendinebbia e dall’adozione di una nuova e più leggera batteria.

Al di sotto del cofano pulsa un’unità ad 8 cilindri a V da 7.0 litri aspirata (dotata di carter secco) in grado di sprigionare una potenza massima di 500 CV ed una coppia di 637 Nm, valori questi che vengono trasferiti al suolo tramite una trasmissione manuale Tremec dotata di differenziale autobloccante. Arriverà sul mercato statunitense a partire dal termine di quest’anno ad un prezzo ancora da definire.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Chevrolet Camaro Coupé
Maggiori info
Chevrolet