CIVM

Citroen C3 Max all'esordio nel Campionato Italiano Velocità Montagna

-

La Citroen C3 Max verrà portata all’esordio nel CIVM dal nostro Emiliano Perucca Orfei nell’importante appuntamento di Gubbio, in programma il 22-23 agosto prossimi

Citroen C3 Max all'esordio nel Campionato Italiano Velocità Montagna

È stata una prima parte di stagione interessante per i colori Citroen per quanto riguarda le competizioni nel nostro Paese. Dopo buone performance conquistate nel Campionato Italiano Turismo Endurance – CITE – e la prima vittoria nel round di Pergusa, il team 2T Course & Reglage è pronta a cimentarsi nelle gare del Campionato Italiano Velocità Montagna.


Lo scenario è di quelli prestigiosi: la C3 Max morderà l’asfalto in quel di Gubbio il 22 e 23 agosto prossimi, in occasione della 50° edizione del Trofeo Luigi Fagioli.


Malgrado la lunghezza generale del percorso, di appena 4 km, la cornice è davvero interessante e suggestiva, per via di alcuni passaggi mozzafiato, dove il pilota è in grado di fare la differenza. Proprio il pilota è una nostra vecchia conoscenza: trattasi infatti di Emiliano Perucca Orfei, il quale è ansioso di scrollarsi di dosso la pioggia presa in gara-2 a Zeltweg sulle Audi TT Cup e di portare al debutto la vettura transalpina.


Ottimista Massimo Arduini, Team Principal 2T Course & Reglage. «Complice la sosta estiva, abbiamo deciso di mettere alla prova la C3 Max in una diversa competizione. Le doti telaistiche della vettura e la sua facilità di guida in circuito ci hanno convinti a testarla anche su strade molto differenti da quelle dove normalmente corriamo.  La categoria di appartenenza, ovvero la E1 fino a 1,6 turbo, è sicuramente una classe molto competitiva con probabile presenza di vetture 4x4 accreditate di molti più cavalli, ma siamo certi che la C3 Max con la sua maneggevolezza potrà ben figurare e mirare al podio.»

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Citroen