mobilità sostenibile

Citroen: consegnate 14 C-Zero a Roma Capitale

-

Nella prestigiosa Piazza del Campidoglio, a Roma, è avvenuta la consegna di 14 Citroen C-Zero che Roma Capitale ha acquistato per realizzare il Piano di eco-mobilità cittadina

Citroen: consegnate 14 C-Zero a Roma Capitale

L’amministrazione capitolina, con il sostegno del Ministero dell’Ambiente, ha ampliato il proprio parco auto grazie all’introduzione di veicoli elettrici. La prima gara promossa per lo sviluppo di questo progetto, è stata vinta da Citroen, che ha consegnato al Comune 14 C-Zero.

L’operazione, è stata celebrata nel corso di una conferenza stampa alla presenza del Sindaco di Roma, Gianni Alemanno, dell’Assessore all’ambiente, Marco Visconti, e del Ministro dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo. Per Citroen è intervenuto Ayoul Grouvel, Responsabile PSA Peugeot.

L’unione tra il brand francese e Roma Capitale è un’operazione rilevante, destinata ad avere sviluppi nel futuro, non solo a livello locale ma anche nel più ampio panorama internazionale della mobilità sostenibile. L’ambizione di Roma Capitale è quella di divenire la prima capitale al mondo con il maggior numero di mezzi elettrici acquistati.

Questo progetto è stato promosso attraverso una campagna stampa specifica, tramite la pubblicazione sui principali quotidiani e la diffusione sulle emittenti radiofoniche più seguite di Roma.

Per sensibilizzare l’opinione pubblica verso il nuovo modello di mobilità urbana, l’amministrazione di Roma Capitale continuerà nel corso dei prossimi giorni a dare grande visibilità all’operazione, consegnando 10 Citroen C-Zero alla Polizia romana che opera nel centro storico, mentre 4 vetture verranno messe a disposizione dell’Osservatorio per i cambiamenti climatici del Dipartimento dell’Ambiente.

Per facilitare il passaggio alla mobilità elettrica, Roma Capitale sta sviluppando anche una cospicua rete di centrali di ricarica pubblica fotovoltaica. Grazie all’impegno congiunto di Roma Capitale, Acea ed Enel, sono già state installate 40 stazioni di ricarica pubblica, mentre 60 saranno installate entro l’anno e, a seguire, ne arriveranno altre 200. L’obiettivo è di dare il buon esempio come Amministrazione Pubblica, per avere una reale incidenza è però necessario l’allargamento alla cittadinanza di questo comportamento virtuoso.

Citroen C-Zero, con 2.500 unità vendute in Europa, rappresenta una valida soluzione per la mobilità futura, grazie a dimensioni compatte e a caratteristiche di guida ad emissioni zero. La Direzione di Roma Capitale, come tante altre realtà sempre più sensibili al tema, riconosce questi vantaggi e per promuovere l’utilizzo di vetture a zero impatto ambientale, introducendo appositi provvedimenti volti a creare agevolazioni per chi sceglie questa nuova soluzione: libero accesso e transito gratuito ai veicoli elettrici nelle zone ZTL, esenzione dal pagamento dei parcheggi a strisce blu e accesso alle corsie preferenziali.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento