Come funziona una nave da crociera? Tutti i segreti della MSC Seaview [Video]

Pubblicità
Matteo Valenti
  • di Matteo Valenti
Nessuno, se si esclude il personale tecnico di bordo, ha mai avuto la possibilità di accedere alle zone più segrete e nascoste di una nave da crociera. Sì perché plancia di comando, sala macchine e locali tecnici sono blindatissimi su un gigante dei mari come la MSC Seaview, protetti da sistemi di sicurezza impenetrabili. Eppure noi siamo riusciti a penetrare con le nostre telecamere in tutti quegli ambienti che non vedrete mai su una nave, spingendoci addirittura in quella che gli addetti ai lavori chiamano "opera viva". Vi sveliamo tutto in questa nuova puntata dei "Mezzi Speciali"
  • Matteo Valenti
  • di Matteo Valenti
23 dicembre 2022

Con una stazza lorda superiore a 153.000 tonnellate e una lunghezza di 323 metri la MSC Seaview è una delle navi da crociera più grandi del mondo. Può ospitare fino a 6.500 persone tra passeggeri ed equipaggio, un numero impressionante che la rendono una vera e propria città galleggiante. Per dare un termine di paragone basterà dire che il 70% dei comuni italiani ha un numero di abitanti inferiore alla "popolazione" della Seaview. Questo gigante d'acciaio è capace di solcare mari e oceani 365 giorni all'anno, senza mai fermarsi. Ed è un vero orgoglio italiano, visto che è stata interamente progettata nel nostro Paese e costruita negli storici stabilimenti Fincantieri di Monfalcone, in Friuli-Venezia Giulia, dove ha generato occupazione per migliaia di persone con circa 10 milioni di ore/uomo.   

Tutti la possono ammirare quando attracca nei porti della Penisola, anche perché è difficile non notarla con i suoi 18 ponti e 74 metri di altezza. Tantissimi saranno anche saliti a bordo, per una settimana di vacanza in giro per il Mediterraneo o, magari, per un giro del mondo in sei mesi. Ma anche chi non è stato così fortunato può comunque sbirciare come sono fatte le cabine, i ristoranti, i ponti e le piscine sul sito della MSC dove ci sono foto, video e rendering di tutti i tipi. Nessuno, però, se si esclude il personale di bordo, ha mai avuto la possibilità di accedere alle zone più segrete della nave. Sì perché plancia di comando, sala macchine e locali tecnici sono blindatissimi sulla Seaview, protetti da sistemi di sicurezza impenetrabili. Eppure noi siamo riusciti a entrare con le nostre telecamere in tutti quegli ambienti che non vedrete mai su una nave, spingendoci addirittura in quella che gli addetti ai lavori chiamano "opera viva". La parte dello scavo che si trova sotto alla linea di galleggiamento, dove risiedono tutti i sistemi "vitali" di questo bisonte dei mari, dai motori diesel, ai generatori di acqua potabile, passando per le eliche, i depuratori e i maxi propulsori elettrici. Vi sveliamo tutto in questa nuova maxi-puntata dei Mezzi Speciali.

Riprese: Niccolò Franzosi, Leonardo Mannoli, Camilla Pellegatta 

Drone: Niccolò Franzosi, Alejandro Gana Hervias, MSC Press,  

Montaggio: Camilla Pellegatta 

Autore: Matteo Valenti

 

Footage Credits:  

- Dleep Fotedar https://www.youtube.com/@dleepfotedar5101 
- Marineinsight - https://www.youtube.com/@marineinsight 
- Wärtsilä Press 
- Fincantieri Press 
- MSC Press

 

Argomenti

Pubblicità
Caricamento commenti...