alleanze

COMPAS, la nuova joint venture tra Daimler e Renault-Nissan

-

In Messico i due gruppi produrranno nello stesso stabilimento le nuove vetture compatte di fascia premium, a partire dalla nuova Infiniti Q30

COMPAS, la nuova joint venture tra Daimler e Renault-Nissan

Si chiama COMPAS ("Cooperation Manufacturing Plant Aguascalientes") la nuova joint venture formata da Daimler e dall’Alleanza Renault-Nissan che produrrà nell’area centrale del Messico le future vetture compatte premium di nuova generazione per i marchi Mercedes-Benz e Infiniti


La proprietà di COMPAS è al 50%  Daimler e al 50% Nissan. I due partner investiranno nella joint venture una cifra pari a un miliardo di dollari, allo scopo di supervisionare la costruzione e l'attività del nuovo impianto di produzione. 


Situato nei pressi dello stabilimento Nissan A2 di Aguascalientes, COMPAS avrà una capacità produttiva annua iniziale di oltre 230.000 veicoli e creerà circa 3.600 posti di lavoro entro il 2020. In base allo sviluppo del mercato e alla domanda dei clienti, la capacità produttiva potrà aumentare il suo volume.

 

La produzione dei veicoli Infiniti inizierà nel 2017, mentre i primi veicoli di Mercedes-Benz saranno prodotti a partire dal 2018. Si prevede che l’indotto di COMPAS porterà anche a generare circa 12.000 posti di lavoro indiretti.

 

Come già annunciato nel giugno dello scorso anno, Daimler e l' Alleanza Renault-Nissan collaboreranno anche allo sviluppo di veicoli compatti premium di ultima generazione per i marchi Mercedes-Benz e Infiniti. I due partner coopereranno in tutte le fasi del processo di creazione del prodotto. Daimler e l’Alleanza Renault-Nissan produrranno vetture compatte premium di nuova generazione anche in altri impianti, che includono l’Europa e la Cina. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento