recensito

Continental SportContact 6. Recensito pneumatico estivo [Video]

-

Abbiamo provato lo pneumatico estivo Continental SportContact 6 dedicato alle più potenti, dalle supercar alle “hot hatch”. Ecco come è fatto e come va...

Uno pneumatico estivo, performante in tutte le condizioni ma anche adatto ad essere strapazzato per bene in pista, situazione in cui eccelle.

In questa puntata di #Recensito abbiamo voluto mettere alla prova il Continental SportContact 6, gomma di ultima generazione del costruttore tedesco che rappresenta la proposta più orientata alla sportività e che si affianca alle EcoContact e PremiumContact per soddisfare un po' tutte le esigenze della fascia più sportiva di coupé, berline/wagon, SUV, ma anche delle supercar.

Per questo test abbiamo scelto non a caso la Audi RS4, che con la trazione integrale quattro e i suoi 450 CV rappresenta un perfetto banco di prova. La wagon di Ingolstadt è infatti una delle vetture che adotta il Continental SportContact 6 come pneumatico di primo equipaggiamento, insieme ad altri nomi eccellenti come Audi R8, TT, A6, Q5, A8, BMW Serie 5, Honda Civic Type R, Mercedes Classe C, Classe E, GLE, SLS AMG, GT AMG, Opel Insignia, Porsche Cayman e Cayenne.

Le misure del battistrada disponibili vanno da 225 a 335, mentre il diametro dei cerchi spazia da 19 a 23 pollici. E' omologato con codice da ZR a Y, quindi per velocità da 240 km/h fino a 300 km/h.

A BASE DI “BLACK CHILI”

Il Continental SportContact 6 presenta una mescola specifica ad altre prestazioni che Continental ha chiamato “Black Chili”. Il disegno è invece caratterizzato da due zone distinte tra l'esterno del battistrada ed un canale centrale con pattern asimmetrico, mentre la spalla è strutturata in “macro blocchi” che offrono una superficie di contatto molto vicino al 100% di una gomma slick, caratteristica importante per assicurare un'ottimale percorrenza di curva a velocità e dunque carichi elevati.

L'INNOVAZIONE ARALON 350

Inoltre la spalla presenta una struttura in fibra ibrida Aralon 350, un mix di aramide e nylon che permette di tenere sotto controllo lo stress delle forze centrifughe fino ad una velocità teorica di 350 km/h.

IN SILENZIO, ANCHE IN CASO DI FORATURA

Alcune misure selezionate possono essere dotate di tecnologia ContiSilent, che consiste in una speciale schiuma poliuretanica disposta all'interno dello pneumatico che abbatte la rumorosità della gomma fino a 9 dB. Grazie al sistema SSR è inoltre possibile percorrere fino a 80 km a una velocità massima di 80 km/h anche in caso di foratura.

Info: www.continental-pneumatici.it

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento